Tutte le iniziative di “Natale a Novi”

0
1020

Anche quest’anno torna “Natale a Novi”, una lunga serie di iniziative che animerà la città nel periodo delle imminenti festività.

Tra le attrazioni confermate c’è la pista su ghiaccio, in funzione dal 2 dicembre fino al 3 febbraio prossimo in corso Marenco, nell’area dell’ex piazzale delle corriere. La pista (mt. 30×15) è allestita dalla ditta Parisi che propone anche la casetta con dolciumi e frittelle calde.

Grazie a sponsor privati (Energy Car S.r.l. – Forno dell’Antica Ricetta – La Fabbrica del Caffè – Consulauto – Carrozzeria Ferrari – Pizzeria Verdi), nei fine settimana sarà nuovamente presente il trenino turistico per le vie del centro. Un grande successo ottenuto lo scorso anno che si ripete ampliando il tragitto fino a via Raggio dove sarà creata una seconda stazione, oltre a quella di piazza Dellepiane, e dove verrà offerta ai bambini focaccia novese e frittelle. Inoltre sarà creata un’area di “Super Eroi” dove scattare fotografie e “selfie”.

Dal 2 dicembre al 10 gennaio l’area di viale Saffi (angolo via Garibaldi) ospiterà il trenino lillipuziano, piccolo treno su rotaia con percorso illuminato. Sarà presente anche la casetta di Babbo Natale, dove i bambini potranno portare la loro letterina ed imbucarla o farsi fotografare (Foto Ferrarese); in alcuni fine settimana l’orsetto Winnie the Pooh distribuirà caramelle. Inoltre, in Largo Valentina ci si potrà fotografare con Babbo Natale e la sua slitta scenografica (Foto Crisci) e degustare le tisane offerte dall’Erboristeria Peruzzo.

La centrale via Roma si trasformerà nella via dei Presepi. Sette vetrine di attività commerciali ospiteranno altrettanti presepi artistici realizzati dall’Associazione Arquator Presepi di Arquata Scrivia, che presso la Casa Gotica, sede dell’Associazione, ha realizzato una mostra permanente.

Grazie alla disponibilità del gruppo di volontari “Torniella viva” di Castelletto d’Orba si è potuto realizzare un presepe con figure ad altezza naturale create da pittori locali. Fanno parte dei figuranti anche alcune opere di Emanuele Luzzati. Il cortile del Palazzo Dellepiane è stato individuato quale luogo con la giusta atmosfera per presentare ai novesi questa novità di alto contenuto artistico.

Fino all’8 dicembre, inoltre, si può visitare la mostra “I Presepi nel mondo” allestita nei locali ex Mariposa dal Gruppo Volontariato Vincenziano.

Giornata intensa quella di sabato 12 dicembre: in corso Marenco e sotto i portici vecchi sarà allestita “La Torre di carta”, fiera mercato del libro e dell’illustrazione che avrà come tema “Metti un libro sotto l’albero”. Si tratta del numero zero dell’iniziativa che si ripeterà il secondo sabato del mese a partire da febbraio prossimo. Lo stesso giorno, presso la Biblioteca Civica, si terranno altre tre iniziative. Innanzitutto, alle ore 12 sarà inaugurata la mostra “Ricordando Michelangelo Mori”. Sono in programma, poi, due presentazioni di libri nell’ambito del “Progetto Benessere”: alle ore 10 “Una maratona lunga un chilometro” di Gianluigi Repetto (Edizioni Puntoacapo, a cura di Giancarlo Faragli); ore 21 “Note sul Piccolo Principe”, le note d’amore nel Piccolo Principe, a cura di Elisabetta Grosso, accompagnate dalla musica dei ragazzi del Liceo Musicale Plana di Alessandria.

Sempre per il “Progetto Benessere”, sabato 19 dicembre (ore 21) presso la Biblioteca Civica si terrà la conferenza “Il perchè del Craniosacrale”, a cura di Angelo Bloisi e Giancarlo Faragli.

Sono davvero numerosi gli eventi culturali che si terranno in questo periodo, a cominciare dalla cerimonia di premiazione del concorso “Novipoesia” in programma sabato 5 dicembre, alle ore 17, presso la Biblioteca Civica.

Si prosegue sabato 12 dicembre (ore 21) con il secondo spettacolo della stagione di teatro di base “Tealtro”: la compagnia “Il Carro di Tespi” propone il classico natalizio “Gelindo”, ovvero la devota rappresentazione della nascita di Gesù.

Il Concerto di Natale della Corale Novese (Direttore Chris Iuliano) si terrà venerdì 18 dicembre (ore 21) presso la Basilica di S.M. Maddalena.

Da non perdere l’appuntamento con “Christmas Night… e tutto il mondo canta!”, concerto inserito nel programma del Festival Marenco, che si terrà domenica 20 dicembre (ore 21) presso l’Auditorium Dolci Terre di Novi. Si tratta di un viaggio nelle melodie natalizie interpretate dal Coro Mario Panatero di Alessandria, dal Coro delle Voci Bianche dell’Istituto Musicale Alfredo Casella di Novi Ligure e dai Cameristi dell’Orchestra Classica di Alessandria. Alla voce solista e pianoforte ci sarà Erik Bosio. Direttore Gian Marco Bosio, dirige le voci bianche Raffaella Tassistro.

Mercoledì 23 dicembre (ore 21), presso l’Auditorium Dolci Terre di Novi, si terrà il Concerto di Natale del Corpo Musicale Romualdo Marenco“, diretto dal maestro Andrea Oddone.

Il gran finale è per lunedì 28 dicembre (ore 21), sempre presso l’Auditorium Dolci Terre di Novi, con il Gran Concerto di Fine Anno eseguito dall’Orchestra Classica di Alessandria, diretta dal Maestro Maurizio Billi, e le performance del centro Danza Borello.

Nel programma di Natale a Novi sono inserite anche le cerimonie del Premio solidarietà “Luciano Delucca” ed il Premio educatore nello sport “Lino Persano” che si terranno domenica 20 dicembre alle ore 11 presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Pallavicini.

Infine, il 31 dicembre si festeggia “Il Grande Capodanno” presso il Centro Fieristico con cenone e musica a cura del Ristorante Il Bunet .

Print Friendly, PDF & Email