6.3 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Terminato il Consiglio Comunale alla presenza dei lavoratori delle partecipate

E’ stata presentata al consiglio comunale, durante la seduta tenutasi questa sera, la nuova amministrazione che guiderà il Comune, a fianco del sindaco Rita Rossa, durante i prossimi, importantissimi mesi. I nuovi assessori, già presentati ai giornali durante la conferenza stampa di ieri, si sono oggi insediati ufficialmente. I neo assessori Lombardi, Gotta e Barrera, che già sedevano tra i banchi della sala consiliare, sono stati sostituiti rispettivamente dai consiglieri Penna, Procopio e Di Saòlvo.
Il sindaco, durante la presentazione, ha voluto ringraziare l’ex assessore Giorgio Barberis e i suoi colleghi della Federazione della Sinistra, i quali, nonostante siano usciti dalla maggioranza, hanno collaborato con la maggioranza per questi novi mesi. ‘Nonostante le diversità di vedute’, ha detto Rita Rossa, ‘spero di poter continuare ad avere un dialogo costruttivo con la Federazione della Sinistra’.
‘La nuova amministrazione’, ha proseguito il sindaco, ‘avrà l’obbiettivo di risanare il dissesto. La strada intrapresa finore è quella giusta, il pareggio di bilancio dovrebbe avvenire verosimilmante nel 2014’.
In merito alle critiche ricevute per l’aumento del numero degli assessori, Rita Rossa ha voluto precisare che questo non coincide con un aumento degli emolumenti, e che la voce in bilancio riguardante i loro stipendi rimarrà invariata a quella precedente.
Alla presentazione degli assessori si è passati alla discussione dell’ordine del giorno, riguardante l’attuale situazione delle partecipate, alla presenza di numerosi dipendenti di queste.
I consiglieri hanno esaminato alcuni documenti pervenuti dalle Rsu sindacali di Amiu, Aspal, Atm e Amag, dal presidente dell’Atm Cermelli, dalla dirigenza Amag, e dall’organo di liquidazione Aspal, i quali hanno presentato il punto della situazione agli amministratori comunali. Tutte le parti si sono dette decise a salvaguardare tutti i livelli occupazionali, anche nel caso in cui i servizi dovessero essere affidati a privati. Anche la maggioranza, a dispetto di quanto sostenuto dalle forze politiche da poco uscite dall’esecutivo, si è detta decisa a perseguire quest’obbiettivo.
‘La nostra preoccupazione è la salvaguardia dei posti di lavoro’, ha dichiarato il sindaco, ‘a dimostrazione del fatto che nessuno, in questi mesi del nostro esecutivo, si è trovato con una lettera di mobilità in mano o ha ricevuto un centesimo in meno di quanto gli spettasse’.
Da parte sua, il consigliere di minoranza Locci, del gruppo Pdl, ha presentato una mozione, articolata in quattro punti, con la quale si chiede alla giunta di impegnarsi ad orientare le proprie scelta per garantire il miglior livello qualitativo dei servizi compatibilmente alle risorse economiche comunali; ad evitare l’affidamento dei servizi, per quanto possibile, a risorse esterne e ad indicare futuri bandi di gara per la privatizzazione delle partecipate.

Articolo precedentePerquisizioni della Polizia
Articolo successivoM5S sull’Amiu
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x