Sciopero generale il 26 ottobre

0
836

L’Amministrazione Comunale informa che in occasione dello “Sciopero generale per l’intera giornata del 26 ottobre 2018”, proclamato dalle Associazioni Sindacali CUB, SGB, SI COBAS, USI-AIT e SLAI COBAS, dall’Associazione Sindacale USI fondata nel 1912 di Largo Veratti, 25 Roma e dal Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente (SISA), saranno garantiti esclusivamente i seguenti servizi:
– Stato Civile – limitatamente all’accoglimento della registrazione delle nascite e delle morti;
– Cimiteriali – Limitatamente al trasporto, al ricevimento ed alla inumazione delle salme.
– Polizia Municipale – Limitatamente alla attività di: attività richiesta dall’autorità giudiziaria ed interventi in caso di trattamenti sanitari obbligatori; attività di rilevazione relativa all’infortunistica stradale; attività di pronto intervento; attività di funzionamento della centrale operativa; vigilanza della Casa Municipale; assistenza al servizio attinente alla rete stradale e situazioni di emergenza.
– Pronto Intervento Stradale – Limitatamente all’attività di una squadra di pronto intervento in reperibilità sulla rete stradale ed esclusivamente per le operazioni di messa in sicurezza, ivi compreso lo sgombero delle nevi.
– Protezione Civile – Attività di presidio.
Lo sciopero generale è stato indetto per protestare, tra l’altro, contro le misure governative, il peggioramento delle condizioni lavorative, la riduzione del sistema di protezione sociale e per la piena fruizione dei diritti sociali e sanitari, per l’Istruzione Pubblica e contro la legge 107/2015, per la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario e a favore di investimenti pubblici per ambiente e lavoro.

Print Friendly, PDF & Email