10.3 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

“NO grano, NO pane!”, la guerra del grano arriva ad Alessandria

Simbolica trebbiatura in piazza e pane distribuito a tutti coloro che domani si uniranno all’iniziava organizzata da Coldiretti Alessandria a sostegno e tutela del settore cerealicolo.

Appuntamento a partire dalle 10 in corso Crimea, nella “piazza del Cavallo” di fronte alla sede della Federazione alessandrina per difendere la filiera del grano, sotto l’attacco delle speculazioni che hanno praticamente dimezzato le quotazioni su valori più bassi di 30 anni fa con la perdita di centinaia di migliaia di posti di lavoro e il rischio desertificazione per quasi 2 milioni di ettari, il 15% della superficie agricola nazionale.

Con lo slogan “No grano, no pane!” sin dalle prime ore della giornata verrà simbolicamente “occupata” la piazza dove verrà portato un “tiro di trebbiatrice” e alcuni aspetti coreografici per ricreare gli elementi più significativi della filiera cerealicola, dal campo alla tavola.

L’appuntamento è alle ore 10,30 con la trebbiatura in piazza e la distribuzione gratuita a tutti i consumatori di un pane fresco realizzato dalle aziende di Campagna Amica confezionato in apposito sacchetto per “salvare il pane quotidiano”.

Serve più trasparenza sul mercato con l’obbligo di indicare in etichetta l’origine del grano impiegato nella pasta e nel pane, ma è anche necessario stendere i controlli al 100% degli arrivi da paesi extracomunitari dove sono utilizzati prodotti fitosanitari vietati da anni in Italia ed in Europa e fermare le importazioni selvagge a dazio zero che usano l’agricoltura come mezzo di scambio nei negoziati internazionali senza alcuna considerazione del pesante impatto che ciò comporta sul piano economico, occupazionale e ambientale.

“Le speculazioni sul commercio delle materie prime agricole hanno provocato il crollo dei prezzi del grano su livelli di 30 anni fa e mettono a rischio il futuro della coltivazione in Italia. Oggi gli agricoltori – ha affermato il direttore provinciale Coldiretti Alessandria Leandro Grazioli –  devono vendere 7 chili di grano tenero per permettersi un caffè ma ne servono ben 30 chili per acquistare una pagnotta di pane da un chilo con un ricarico del 1450%”.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x