L’Upo al decimo posto secondo il Sole 24 Ore

0
1769

L’università del Piemonte Orientale continua, anche quest’anno, a far parte dei migliori atenei italiani, secondo la classifica de “Il Sole 24 ore”. In cima alla nuova classifica troviamo l’Università di Verona con ben 88 punti mentre l’Università del Piemonte Orientale è situata al decimo posto su 61 atenei statali.  Migliora quindi di tre posizioni rispetto all’anno precedente.  L’Upo si classifica dietro a Verona, Trento, Bologna, Politecnico di Milano, Milano-Bicocca, Padova, Politecnico di Torino, Siena e Venezia. In particolare, quest’anno l’Upo ha ottenuto un eccellente risultato, cioè il secondo posto, sia per la soddisfazione dei laureandi nei corsi di studio scelti; e sia nella  voce “anvur”, che esprime la qualità della produzione scentifica. La classifica si basa su vari criteri, tra cui la voce “stage”, in cui l’Ateneo ha ottenuto il terzo posto. I risultati peggiori sono invece stati ottenuti a causa della mobilità, cioè la percentuale di crediti ottenuti all’estero, ed a causa della percentuale di studenti idonei alla borsa di studio (51esimo posto). I vari criteri hanno dato origine a due diverse classifiche, quella per la didattica, in cui l’Università del Piemonte Orientale ha ottenuto il 18esimo posto, e quella per la ricerca in cui invece è posizionata al quinto. Secondo il rettore Cesare Emanuel, la classifica del Sole 24 Ore è stato il modo migliore per iniziare l’anno.logo_UniPiemonte

Print Friendly, PDF & Email