Cittadella di Alessandria: divisa tra discariche e finanziamenti

0
1356

La Cittadella di Alessandria rappresenta un luogo particolarmente amato per gli abitanti della città. Ma per qualcun altro è anche diventato un luogo dove poter smaltire rifiuti senza pagare così tasse, oppure il luogo ideale dove coltivarsi un proprio orto privato. Infatti, da un accesso libero per la fortezza in via Giodano Bruno, sono stati gettati rifiuti. Ad allarmarsi  è stata una frequetatrice della Cittadella che ha notato la discarica, segnalandola alla Fai: detriti, vetro, materiali edili ricoprono il suolo accanto la fortezza. Inoltre, vari spazi sono stati utilizzati per piantare ortaggi come se fosse un terreno privato.L’inciviltà continua a creare danni, mentre questo nuovo anno dovrebbe rappresentare l’inizio della donazione del primo milione da parte del Mibact, finalizzato al rilancio dell’amata fortezza. Propio in questi mesi si stilerà un piano più dettagliato degli interventi, con investimenti crescenti che culmineranno in uno stanziamento di 8,5 milioni di euro previsti entro il 2022. Il protocollo fra Ministero, Regione e Comune per la gestione dei fondi dedicati al rilascio della Cittadella è stato gia firmato, adesso bisogna solo aspettarne i risultati.

Print Friendly, PDF & Email