L’incontro a Palazzo Comunale con i candidati selezionati per i Cantieri di Lavoro Over 58

0
124

 

 

A seguito dell’avvio dei progetti relativi ai Cantieri di Lavoro Over 58 del Comune di Alessandria, si è tenuto nella mattinata odierna un incontro presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale.

Insieme ai Cantieristi, erano presenti il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, l’Assessore alle Politiche del Lavoro e allo Sviluppo Economico, Mattia Roggero, L’Assessore alle Politiche Sociali Piervittorio Ciccaglioni, l’Assessore al Verde Pubblico Giovanni Barosini e il Segretario Generale del Comune Francesca Ganci.

I cantieri sono realizzati con il sostegno della Regione Piemonte; il Comune di Alessandria si è candidato, infatti, per l’attivazione di queste opportunità lavorative presentando alla Regione  Piemonte una domanda di ammissione al finanziamento che, una volta accolta, ha consentito la attivazione delle procedure.

Le attività dei cantieri di lavoro avranno durata di 12 mesi e coinvolgono nove Cantieristi selezionati per quest’anno.

I Cantieristi sono impiegati in due diversi progetti. Il primo è intitolato “I depositi librari della Biblioteca Civica Francesca Calvo. Interventi di conservazione preventiva” e prevede l’inserimento di n. 3 cantieristi per 25 ore settimanali per 260 giorni lavorativi presso la Biblioteca Civica “Francesca Calvo”.

Il secondo progetto – “Mi curo di te: in simbiosi con l’ambiente” – prevede l’inserimento di n. 6 cantieristi per 25 ore settimanali per 260 giorni lavorativi presso il Giardino Botanico Comunale “Dina Bellotti”.

 

Nel salutare i Cantieristi presenti il Sindaco, gli Assessori Comunali e il Segretario Generale hanno sottolineato «l’importanza di questo progetto e la rilevanza dell’apporto che ciascun Cantierista dà all’intera comunità cittadina. Si tratta di un apporto prezioso, che fa tesoro dell’esperienza lavorativa da essi acquisita in tanti anni e che ora si esprime attraverso una formula di cui a beneficiare direttamente sarà proprio Alessandria.In questo progetto e nella sua concretizzazione quotidiana presso il Giardino Botanico Comunale e presso la Biblioteca Civica non solo dunque rilevano aspetti strettamente correlati ai temi della solidarietà, della sussidiarietà e della comunità, ma anche quelli – di natura più qualitativa – che hanno a che fare con le competenze, sia quelle pregresse sia quelle acquisite durante i Cantieri di Lavoro, che fanno la differenza e che possono dare quel “quid” in più per la riuscita dei singoli progetti e per il successo complessivo di questa edizione 2020 dei Cantieri di Lavoro Over58 di Alessandria. Tutti questi elementi veicolano pertanto un sincero e convinto ringraziamento che i rappresentanti istituzionali hanno manifestato ai Cantieristi presenti, anche a nome della comunità alessandrina».

Print Friendly, PDF & Email