19.2 C
Alessandria
mercoledì, Maggio 18, 2022

Le celebrazioni per il 25 aprile

ALESSANDRIA CELEBRA IL 25 APRILE NEL 77° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE

 Alessandria si prepara a vivere il 25 Aprile nel 77° anniversario della Liberazione: una celebrazione che, nel pieno rispetto delle vigenti prescrizioni anti-pandemiche, quest’anno si declina nuovamente secondo tutti i consueti momenti che caratterizzano questa manifestazione nel capoluogo alessandrino.

Il senso di questo giorno – primaria Festa nazionale – è il diventare sempre più consapevoli del significato di ciò che fu la lotta di Liberazione, la Resistenza, il sacrificio di allora per donare agli italiani un Paese libero e democratico, il valore di un impegno civile e civico che sia valso e che perduri per il consolidamento della Repubblica Italiana e la piena attuazione dei principi solennemente sanciti dalla Carta Costituzionale.

I Soggetti istituzionali coinvolti nella diretta promozione della celebrazione del 25 aprile di quest’anno ad Alessandria sono, oltre all’Amministrazione Comunale, la Provincia di Alessandria, l’ANPI-Comitato Provinciale di Alessandria, l’Istituto del Nastro Azzurro tra Combattenti Decorati al Valor Militare, l’ISRAL Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria “Carlo Gilardenghi” e l’Associazione Memoria della Benedicta.

La cerimonia si avvale anche della partecipazione dell’Associazione Culturale Luciano Bevilacqua con la Banda Civica Orchestra di Fiati G. Cantone Alessandria.

L’articolazione degli eventi è la seguente:

ore 8:30 – Cimitero urbano Monumentale di Alessandria

Deposizione di una corona d’alloro nell’Atrio di ingresso alla lapide per i Caduti e sosta commemorativa al Sacrario dei Caduti per la Libertà.

ore 9 – Cittadella di Alessandria, ingresso da via Pavia

Deposizione di una corona d’alloro alla lapide in ricordo dei Partigiani fucilati nella fortezza
Trasferimento in Piazza Giovanni XXIII.

ore 9:30 – Cattedrale di San Pietro Apostolo

Celebrazione Eucaristica officiata da S.E. Mons. Guido Gallese, Vescovo di Alessandria, in suffragio dei Partigiani caduti.

Al termine della funzione religiosa, nella Sala del Capitolo della Cattedrale, verrà letto il testo, firmato in quel luogo, della dichiarazione di resa delle forze armate tedesche e repubblichine nella Città di Alessandria.

A seguire, formazione del corteo – accompagnato dalla Banda Civica “Orchestra di Fiati G. Cantone” di Alessandria – e trasferimento, lungo via Parma, al Palazzo di Città.

 

ore 10:30 – Androne e Corte del Palazzo di Città di Alessandria

Deposizione di una corona d’alloro in ricordo dei Caduti per la Libertà e cerimonia di disvelamento della targa in ricordo del conferimento della Cittadinanza Onoraria di Alessandria al Milite Ignoto.
A seguire, ripresa del corteo con percorso: piazza della Libertà, via dei Martiri, corso Roma, corso Crimea, Monumento ai Caduti dei Giardini Pubblici.

 

ore 11:15 – Monumento ai Caduti, Giardini Pubblici di corso Crimea

Schieramento del picchetto d’onore interforze – Ingresso nello schieramento dei Labari e dei Gonfaloni Cerimonia dell’Alzabandiera – Onori ai Caduti e deposizione corona d’alloro al Monumento.

Saluto a cura di Dario Gemma (Presidente Sezione Comunale A.N.P.I. Alessandria), del Presidente della Provincia di Alessandria e del Sindaco della Città di Alessandria.

 

a seguireOrazione Ufficiale

a cura del dr. Davide Conti storico, saggista, consulente dell’Archivio Storico del Senato della Repubblica

Lettura della motivazione della Medaglia d’Oro Al Valor Militare concessa al Gonfalone della Provincia di Alessandria per l’attività partigiana delle sue Comunità.

 

ore 12.30 – Conclusione della Cerimonia

 

Si segnala infine che Corone d’alloro nel corso della giornata verranno altresì collocate presso il Monumento ai Caduti sia di Casalbagliano che di Cantalupo nonché presso la Lapide in ricordo di Luiz Lopes Dornelles, pilota del 1° Gruppo da Caccia della Forza Aerea Brasiliana in Italia, abbattuto il 26.4.1945 vicino all’attuale sede del Liceo Scientifico “G. Galilei” di Alessandria

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x