Il mondo delle donne: dalla cucina antispreco alla “Marcia in rosa”

0
1297

 

Coldiretti Alessandria tra i protagonisti del Marzo Donna 2016; da oggi al via le iscrizioni per la camminata promossa con Uist, Comune Città di Alessandria e Consulta Comunale Pari Opportunità:

Coldiretti Alessandria tra i protagonisti dell’edizione 2016 di “Marzo Donna”, il mese dedicato alla figura femminile e sul ruolo fondamentale che svolge nella società, nella cultura, nelle professioni, nella famiglia, nell’associazionismo e anche nello sport.

Appuntamenti promossi e organizzati dalla Città di Alessandria, dalla Consulta Pari Opportunità e dal mondo dell’associazionismo alessandrino.

Per quanto riguarda Coldiretti, da segnare in agenda la tavola rotonda in programma il 21 marzo, primo giorno di primavera, al centro Incontro Galimberti di via Pochettini ad Alessandria, alle ore 17, un convegno dedicato alla cucina antispreco dal titolo “Troppo cibo nella spazzatura: ecco la cucina antispreco”, al dibattito prenderà parte anche Slow Food e, per l’occasione, verranno realizzate da agrichef Coldiretti ricette antispreco.

“Il messaggio che ne uscirà rafforzato – ha affermato Graziella Boveri, responsabile regionale e provinciale Donne Impresa – sarà quello di leggere attentamente la scadenza sulle etichette, verificare quotidianamente il frigorifero dove i cibi vanno correttamente posizionati, effettuare acquisti ridotti e ripetuti nel tempo, privilegiare confezioni adeguate, scegliere frutta e verdura con il giusto grado di maturazione, preferire la spesa a km 0 che garantisce una maggiore freschezza e durata, riscoprire le ricette degli avanzi, dalle marmellate di frutta alle polpette fino al pane grattugiato, ma anche non avere timore di chiedere la doggy bag al ristorante sono alcuni dei consigli elaborati dalla Coldiretti per la una cucina a “scarto zero”.

Altro appuntamento, completamente diverso ma altrettanto accattivante, è rappresentato dalla “Marcia in Rosa – Camminiamo insieme” che si svolgerà domenica mattina 3 aprile e si caratterizzerà per una serie di fattori particolarmente significativi: prima di tutto perchè è l’evento che conclude tutto un mese dedicato alle “donne” e poi perchè riguarda il diretto coinvolgimento dell’Amministrazione Comunale che ha aderito, attraverso il proprio Assessorato alle Politiche di Genere, a una proposta condivisa insieme alla Consulta con UISP-Comitato Territoriale di Alessandria, Coldiretti Alessandria e COOP Novacoop e che intende rendere protagonisti donne e uomini per una manifestazione in cui sport e sensibilità solidale si coniugano in un clima di festa e di coralità.

Il terzo elemento peculiare è proprio la scelta di finalizzare questa Marcia — una camminata “al femminile” che tuttavia coinvolga anche gli uomini e tutti i diversi Soggetti attuatori del “Marzo Donna 2016”— per uno scopo di significativa solidarietà cittadina: l’incasso della manifestazione (grazie a un’offerta di Euro 5 per ciascun iscritto) sarà raccolta direttamente da UISP e destinata, oltre che per la copertura assicurativa dei partecipanti, a favore dell’Ostello Femminile della Caritas Diocesana di Alessandria (a seconda dell’introito complessivo, per l’acquisto di generi di prima necessità, alimentari o di igiene personale o per garantire la prestazione aggiuntiva di personale dedicato alla custodia e alla assistenza delle donne stesse).

Se questi sono gli “ingredienti” della “Marcia in Rosa-Camminiamo insieme”, occorre segnalare che sarà possibile iscriversi alla marcia a partire da giovedì 3 marzo (e fino al 3 aprile).

I luoghi e gli orari di riferimento per effettuare le iscrizioni sono i seguenti: UISPComitato Territoriale di Alessandria (via G. Claro 15, Alessandria – tel. 0131 253265 – email: alessandria@uisp.it – giovedì chiuso; tutte le altre mattine: dalle ore 09.00 alle 12.00; martedì e venerdì: dalle ore 15.00 alle ore 17.00) e URP Comune Alessandria (piazza della Libertà 1, Alessandria – lunedì/mercoledì/venerdì: dalle ore 08.30 alle ore 12.30 – martedì e giovedì: dalle ore 08.30 alle ore 15.30).

Tutti gli iscritti riceveranno una pettorina gialla (il colore delle mimose, i fiori che ricordano la “festa della donna”) realizzata appositamente per l’occasione e riportante i loghi dei Soggetti promotori che — per rendere ancora più “colorata” la marcia — invitano tutte le partecipanti e i partecipanti ad indossare qualche indumento di colore rosa.

Il percorso della “Marcia in Rosa-Camminiamo insieme” del 3 aprile si articolerà secondo le seguenti tappe: piazzale Divina Provvidenza (ritrovo ore 09.30 e partenza ore 10.00, insieme alle “ragazze” dell’Istituto Divina Provvidenza) – Stadio Moccagatta, con l’Alessandria Calcio FemminileOstello Femminile della Caritas Diocesana – Museo Etnografico “C’era un volta” di Piazza della Gambarina – corso Virginia Marini – omaggio alle “Borsaline” a Palazzo BorsalinoPalazzo Comunale di Alessandria (dove, al termine della camminata attorno alle ore 12.00, verrà offerto un sobrio rinfresco per i partecipanti all’interno del cortile).

Print Friendly, PDF & Email