Fondi PON, 258 milioni per le scuole, l’elenco della graduatoria nella nostra provincia

0
161

È stata pubblicata la graduatoria degli istituti destinatari dei finanziamenti dell’Avviso per la realizzazione di smart class. Saranno 2.198 le scuole finanziate, per un totale di 21.964.751,74 euro di fondi PON assegnati dal Ministero dell’Istruzione guidato dalla Ministra Lucia Azzolina.

I fondi consentiranno di acquistare, anche in vista della ripresa di settembre, strumenti e dispositivi digitali, accessori e periferiche hardware (come proiettori, webcam, scanner, monitor touch screen), software e licenze per piattaforme di e-learning e per creare spazi digitali nelle scuole, favorendo nuove metodologie di apprendimento.

Al Piemonte sono state assegnate risorse finanziarie per un totale di oltre un milione e duecentocinquantanove mila euro e gli istituti alessandrini destinatari del finanziamento di 10 mila euro sono i seguenti:

ISTITUTO SUPERIORE BENVENUTO CELLINI di Valenza

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE ASCANIO SOBRERO di Casale Monferrato

ISTITUTO SUPERIORE VINCI NERVI FERMI di Alessandria

ISTITUTO SUPERIORE “GUGLIELMO MARCONI” di Tortona

LICEO SCIENTIFICO EDOARDO AMALDI di Novi Ligure

LICEO SCIENTIFICO GALILEO GALILEI di Alessandria

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE ALESSANDRO VOLTA di Alessandria

ISTITUTO SUPERIORE I.I.S. GUIDO PARODI di Acqui Terme

ISTITUTO SUPERIORE SALUZZO – PLANA di Alessandria

ISTITUTO SUPERIORE “RITA LEVI MONTALCINI” di Acqui Terme

ISTITUTO SUPERIORE LEARDI di Casale Monferrato

LICEO SCIENTIFICO LICEO “G. PEANO” di Tortona

A settembre la scuola ripartirà in sicurezza e con un patrimonio di risorse e strumenti nuovi in grado di accompagnare l’innovazione della didattica e di offrire maggiori opportunità a studentesse e studenti, senza lasciare nessuno indietro.

La senatrice Susy Matrisciano del M5S segnala a tutti i dirigenti scolastici che il Ministero ha stanziato ulteriori 236 milioni di euro per garantire il diritto allo studio di studentesse e studenti delle scuole secondarie di I e II grado in condizioni di svantaggio e alleggerire in modo consistente la spesa delle famiglie in vista del prossimo anno scolastico. Le scuole potranno accedere alle risorse partecipando all’Avviso pubblicato sul sito del Ministero. Con i fondi potranno essere acquistati libri di testo scolastici digitali e/o cartacei, dizionari, dispositivi digitali, materiali didattici per ragazzi con Bisogni Educativi Speciali (BES) o Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) da destinare, anche in comodato d’uso, alle studentesse e agli studenti che vivono in condizioni di svantaggio.

I materiali potranno essere consegnati in zainetti o altre custodie, trasformandoli così in veri e propri kit scolastici per il nuovo anno. L’Avviso mette a disposizione fino a 100mila euro per le scuole secondarie di primo grado e fino a 120mila per quelle di secondo grado sulla base del numero di studenti e di altri indicatori relativi sia al disagio negli apprendimenti sia al contesto socio-economico di riferimento delle scuole. All’Avviso potranno aderire anche le scuole paritarie secondarie di primo e di secondo grado non commerciali.

Le scuole avranno tempo per richiedere i fondi fino alle ore 15.00 del 23 luglio 2020 accedendo all’area PON “Per la Scuola” del sito http://www.istruzione.it/pon/.

Print Friendly, PDF & Email