11.2 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Paradosso autostradale

Musica in crescendo, fotografia di alta qualità, immagini suggestive, il colore verde predominante: é lo spot in onda, in questi giorni sulle reti televisive nazionali, delle Autostrade d’Italia.

Solitamente si pubblicizza un prodotto per farlo preferire e scegliere rispetto ai concorrenti sul mercato. La rete autostradale é soltanto una, allora che bisogno c’è di fare pubblicità?

L’alternativa è la rete stradale provinciale e comunale e di certo se devo spostarmi da Roma a Milano non posso che prendere l’autostrada.
Il dubbio sorge spontaneo: la pubblicità non necessaria é per destinare comunque un budget di cui non vi è necessità a agenzie di comunicazione e televisioni varie o ancor peggio per fare un favore a qualcuno nella cricca dei soliti amici?

Sarebbe interessante sapere quanto è costato per realizzare e mandare in onda lo spot in questione e quanto incide sull’aumento dei pedaggi piovuti sulla testa dei consumatori.

Proverbio

L’ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette. Provate a sostituire i tre sostantivi con i nomi di politici italiani. Per il primo la scelta é ampissima, per il secondo si contano sulle dita di una mano e per l’ultimo… AAA cercasi.

Achtung

Achtung! Achtung! Chi si offende é fetente, chi legge e se la prende é due volte fetente, pertanto niente querele se non volete essere il fetente.

Leggete, sorridete e ridete senza lamentele tanto sempre fetente siete se la satira vi offende.

Articolo precedenteCandidati da… sogno
Articolo successivoConsigli dalla natura
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x