Il Piemonte valorizza il tartufo a costo zero

0
1206

La Giunta Regionale del Piemonte ha nominato i componenti della nuova ‘Consulta per la valorizzazione del patrimonio tartufigeno piemontese’. Una sorta di Agenzia regionale del tartufo che, dice l’assessore Cirio, “sarà a costo zero”, perchè i fondi saranno tolti dal bilancio regionale e si useranno quelli dei tesserini dei ‘trifulau’, circa 500.000  euro l’anno, che verranno investiti nella promozione del tartufo e dell’economia turistica che lo riguarda. La prima convocazione per i nominati è fissata per mercoledì 15 maggio, ore 10, a Vezza d’Alba. Per la provincia di Alessandria ci sarà Bruno Barosio, che lavorerà con Paolo Guercio (Asti), Paolo Balocco (Cuneo), Gianfranco Righero (Torino), Agostino Aprile e Pierantonio Botto (assoc. Trifulau), Mauro Carbone (centro studi tartufo), Antonietta Mello (CNR), Giovanni Marco Girò (organiz. agricole) e Vincenzo Coccolo (reg. Piemonte). (r.b.)

Print Friendly, PDF & Email