25.2 C
Alessandria
mercoledì, Luglio 28, 2021

Alessandria in ritiro a Cantalupa fino al 1° agosto. Longo si aspetta 5 o 6 rinforzi

Comincia domattina il lavoro dell’Alessandria nel ritiro di Cantalupa, dove è giunta stasera. Si tratta della prima volta per i grigi nel paesino torinese di 2600 anime, attrezzatissimo per il calcio, ma è la settima per Moreno Longo, che qui è di casa per esserci già venuto con Allievi e Primavera del Torino e Pro Vercelli in B.

PROGRAMMA 

Sarà un lavoro intenso fino al 1° agosto: 2 allenamenti quotidiani e 5 amichevoli.
Il che non significa che si lavorerà solo con la palla, che avrà sì una parte molto importante, ma ci sarà spazio anche per tante corse in salita. Bisogna ‘fare fiato’, come si suol dire, ponendo le basi aerobiche per poter reggere i ritmi della stagione.

LONGO 

I convocati sono 30, ma molto sono giovani e altri sul piede di partenza. L’Alessandria è lontana da quella che dovrebbe essere la rosa definitiva: “Il mercato molto lungo porta a questo – spiega Moreno Longosiamo in una fase di stallo e nessuno è al completo per l’inizio del ritiro. Finora abbiamo preso alcuni giovani, ma la società sa che mi aspetto altri 5-6 elementi di buon livello per rinforzare la squadra. Questa per me è la terza volta in categoria, dopo Pro Vercelli (salvezza) e Frosinone (promozione) e ogni volta per me è diverso perché si sommano le esperienze del passato. Quest’anno la B è davvero tosta, con almeno 10 squadre che proveranno a salire di categoria. La continuità farà la differenza”.
Qualche elemento sta ancora lavorando a parte per smaltire i guai fisici che hanno segnato il finale di stagione, come Bellodi, Casarini e Sini, ma il progetto tecnico ripartirà dalle certezze, ovvero da quel 3-4-3 che ha portato alla promozione vincendo i playoff contro il Padova. “Sarebbe inopportuno rimescolare da capo le cose – precisa il tecnico torinese – si farebbe confusione. Meglio lavorare su concetti già noti che la squadra ha metabolizzato nei cinque mesi di lavoro con me. Ci vorrà duttilità, perché la categoria e il livello degli avversari lo richiedono”. Quanto al ruolo di Gazzi, che ha smesso da qualche giorno e continuerà da collaboratore tecnico, è tutto da definire e andrà per gradi, ma sarà importante come simbolo.

AMICHEVOLI

Si parte giovedì 22 luglio alle 18 contro il Roletto Val Noce (III cat.) a Cantalupa.
Domenica 25 luglio secondo test alle 18 contro Spazio Talent Soccer Torino (I cat.) a Cantalupa. Si proseguirà mercoledì 28 luglio, alle 17, contro il Renate (serie C) sempre a Cantalupa. Sabato 31, invece, ci si sposterà a Busto Arsizio, dove alle 18 si giocherà contro la Pro Patria (serie C). Chiusura domenica 1° agosto, alle 17, di nuovo a Cantalupa contro il Seregno (serie C). Dopo la gara rientro in città.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x