17.5 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

Al via la campagna assicurativa

Grandine; gelo; brina; siccit; eccesso di pioggia; alluvione; vento forte; neve; fulmini; malattie del bestiame minacciano ogni anno le coltivazioni; gli allevamenti e le strutture aziendali: attraverso il Decreto Legislativo 29 marzo 2004 n.102 lo Stato eroga contributi in favore delle imprese agricole che si assicurano contro questi eventi calamitosi. Proprio in questi giorni sono migliaia gli agricoltori intenti a vagliare le varie casistiche assicurative; principalmente per la copertura dagli eventuali danni causati dalla grandine. affermano il presidente e il direttore della Coldiretti alessandrina Roberto Paravidino e Simone Moroni – La polizza Anti-Grandine tutela il lavoro di chi opera nel settore agricolo contro le conseguenze di eventuali accadimenti atmosferici che possano pregiudicare il buon andamento e la crescita di un’azienda agricola. La polizza include; ovviamente; il rischio grandine e; in misura ridotta; gelo; brina e avversit atmosferiche: in merito alle assicurazioni dei prodotti agricoli occorre tenere presente che il contributo sul premio assicurativo entrato a far parte del contributo complessivo che riceve lagricoltore; soggetto quindi alle regole di controllo e verifica del sistema Pac. Lerogazione dei contributi di provenienza comunitaria; arrivano direttamente sul conto corrente dellagricoltore; mediante il canale Agea; o da analoghi enti regionali. Entro la scadenza annuale di presentazione delle domanda Pac; inderogabilmente entro il prossimo 15 maggio; lagricoltore dovr dichiarare se e quali delle proprie coltivazioni intende assicurare. Eventuali mancate dichiarazioni o ritardi nella presentazione della domanda; comportano la perdita del diritto al contributo; cosa che si verificata realmente nellanno 2010 in alcuni casi della provincia astigiana; laddove in taluni casi le aziende hanno dovuto pagare un premio raddoppiato rispetto allanno precedente. I dati quindi relativi alle produzioni assicurate devono essere esattamente corrispondenti a quanto risultante nella domanda Pac: a tale scopo ogni azienda agricola deve avere istituito mediante il proprio Caa il Fascicolo aziendale; con relativi aggiornamenti. E fondamentale quindi che per la corrette assicurazioni agevolate lassicurato fornisca allassuntore del rischio i dati desunti dal fascicolo aziendale in suo possesso; aggiornato alla data della copertura. I fondi europei prevedono un contributo sul parametro che varia dal 65% al 80%; in funzione della tipologia di coltura assicurata. E importante la disponibilit di nuove risorse per il finanziamento delle polizze assicurative a difesa dei rischi provocati dai cambiamenti climatici in atto. Coldiretti commenta favorevolmente lannuncio del ministro delle Politiche Agricole Saverio Romano sulla possibilit di introdurre flessibilit per lutilizzo dei fondi allocati per il sostegno specifico ai sensi dellart. 68 del Reg. (CE) n. 73/2009. In questo modo sar possibile utilizzare i fondi non erogati per gli aiuti connessi agli avvicendamenti colturali per incrementare; gi da questanno; la disponibilit di spesa in favore degli agricoltori che sottoscrivono polizze assicurative a tutela della produzione che concludono Paravidino e Moroni – soffrono di un preoccupante deficit negli stanziamenti. Indirizzi utili e ulteriori informazioni si possono ottenere in: Coldiretti Alessandria Corso Crimea; 69 15121 Alessandria Tel. 0131.235891 fax 0131.252144 [email protected] Consorzio di Difesa di Alessandria Corso IV Novembre; 44 15121 Alessandria Tel. 0131.52086 fax 0131.230880 [email protected] Provincia di Alessandria Assessorato allAgricoltura Via Guasco; 1 15121 Alessandria Tel. 0131.304453 fax 0131.304460

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x