23 C
Alessandria
mercoledì, Settembre 22, 2021

Mercoledì 7 luglio: la frase del giorno,
i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno 

Quando si passano i 30 anni con la sensazione d’aver già avuto tutto dalla vita, ci si sente come paralizzati. (Ringo Starr)

Santi del giorno

San Claudio (Martire), San Villibaldo (Monaco), Sant’Edda di Winchester (Vescovo),  Sant’Antonino Fantosati (Martire).

Accadde oggi

  • 1881 Collodi pubblicò Pinocchio. Il personaggio più amato dai ragazzi nacque dalla fantasia di Carlo Lorenzini, in arte ‘Collodi’. Dopo l’Unità d’Italia, col 78% del popolo analfabeta, venne esteso l’obbligo scolastico a tutti, con l’istruzione elementare gratuita da 2 a 3 anni. Collodi espresse la riluttanza dei bambini, dando vita a personaggi discoli e svogliati, spinto dagli editori e dalla necessità di lavorare. Le imprese di “Pinocchio” (che in toscano che sta per ‘pinolo’) uscirono col titolo “La storia d’un burattino”. Poi divennero “Le avventure di Pinocchio”, illustrate da Enrico Mazzanti. Il resto è storia: dal cartone animato Disney (’40) ai film di Benigni (’02) e Garrone (’19).

Nati famosi

  • Marc Chagall (1887-1985) Russia, pittore. Nato a Vitebsk (oggi Bielorussia) come  Moishe Segal (nome ebraico) o Mark Zacharovič Šagal (nome russo), visse molto in Francia, di cui prese la cittadinanza, sperimentando le principali avanguardie artistiche, dal ‘cubismo’ al ‘fauvismo’. La sua pittura, molto legata alla cultura ebraica, propose colori vivaci con cui veicolava una visione ottimistica della vita.
  • Vittorio De Sica (1901-1974), Italia, attore e regista. Nato a Sora (FR) come Vittorio Domenico Stanislao Gaetano Sorano De Sica, con la sua straordinaria carriera fece del ‘neorealismo cinematografico’ un modello universale riconosciuto in tutto il mondo e in ogni epoca. Fu il primo italiano a vincere l’Oscar. Formatosi a teatro e col cinema muto, s’impose con la commedia “Gli uomini, che mascalzoni…” (’32), ricordata per “Parlami d’amore Mariù”, cantata dallo stesso De Sica. Dietro la cinepresa vinse 4 statuette:  Sciuscià” (’46), “Ladri di biciclette” (’48), “Ieri, oggi, domani” (’63), “Il giardino dei Finzi-Contini” (’70). Sposato con Giuditta Rissone (’37) e Maria Mercader (’59), ebbe 3 figli: Emilia (’38) dalla Rissone, Manuel (’49-’14) e Christian (’51) dalla Mercader. Tifoso del Napoli, comunista, fu grande giocatore d’azzardo, dilapidando molto.
  • Ringo Starr (1940), Inghilterra, cantante e musicista. Nato a Liverpool come Richard Parkin Starkey, fu batterista dei leggendari Beatles dal ’62 al ’70, sostituendo Pete Best che era nella formazione originale. Coi ‘baronetti’ di Liverpool, secondo le stime,  vendette oltre 1 miliardo di copie fra album, singoli e cassette. Il suo album solista di maggior successo fu Ringo (’73). Si sposò 2 volte, con Maureen Cox (’65) e Barbara Bach (’81), ed ebbe 3 figli dalla prima: Zak (’65), Jason (’67), Lee (’70). Ha 5 nipoti.
  • Toto Cutugno (1943), Italia, cantautore. Nato a Tendola di Fosdinovo (MS) da padre di origine siciliana, Salvatore Cutugno partecipò a 15 Festival di Sanremo vincendo nell’80.  All’estero è uno degli italiani più famosi, identificato col brano “L’Italiano”, suonato spesso con l’Inno di Mameli e con cui vinse l’Eurovision Song Contest 1990. Nel corso della carriera ha venduto più di 100 milioni di dischi.
Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli