Frase del giorno 

La scultura e la pittura son sorelle, nate da un padre che è il disegno, in un solo parto e ad un tempo. (Giorgio Vasari) 

Santi del giorno

San Pietro Crisologo (Vescovo e Dottore della Chiesa), Santi Abdon e Sennen (Martiri), Santa Donatella (Martire), Sant’Angelina (Despota di Serbia).

Accadde oggi

  • 1930 l’Uruguay vinse il 1° Mondiale. Il pallone aveva già fatto l’esordio ai Giochi Olimpici ’24 e ’28, e l’Uruguay vinse entrambi i tornei. E lì si giocò il 1° torneo mondiale, con 13 nazionali partecipanti. In finale il risultato fu Uruguay-Argentina 4-2.
  • 1932 primo cartoon a colori. Con ‘Flower and Trees’ il mondo Disney uscì dal ‘bianco e nero’ ed entrò nel ‘colore’. Il cortometraggio fu il primo ad essere distribuito in ‘Technicolor’. Il successo del cortometraggio portò il 1° Oscar per Disney. 
  • 2011 Oro Mondiale per il ‘Settebello’. Terza vittoria mondiale italiana nella pallanuoto dopo il ’78 e il ’94. La squadra di Sandro Campagna vinse sempre: 17-1 al Sudafrica, 8-5 agli Usa, 7-6 alla Germania, 10-6 alla Spagna, 9-8 alla Croazia in semifinale e 8-7 in finale sulla Serbia, campione uscente.

Nati famosi

  • Giorgio Vasari (1511-1574), Italia, pittore e architetto. Nato ad Arezzo, fu il primo storico dell’arte italiano. Come architetto realizzò, per Cosimo de’ Medici, la ‘Galleria degli Uffizi’, il museo italiano più conosciuto al mondo. Lo stile pittorico, narrativo e privo di pathos, fu influenzato dal ‘manierismo’. Alcuni suoi dipinti, eseguiti per Papa Pio V, sono conservati nel complesso monumentale di Santa Croce a Bosco Marengo (AL).
  • Henry Ford (1863-1947), Usa, imprenditore. Nato a Dearborn (Michigan), cambiò la storia dell’automobile gettando le basi della società dei consumi. Dopo le esperienze alla società elettrica di Edison, inventore della lampadina, e alla Detroit Automobile Co., si mise in proprio e fondò la Ford Motor Co. Per abbattere i costi di produzione lanciò la ‘catena di montaggio’, con cui produsse in serie. Così nacque il ‘Fordismo’, ovvero la produzione di massa di beni di consumo, poi adottata in tutti gli Usa.
  • Arnold Schwarzenegger (1947), Austria, culturista e attore. Nato a Thal, si formò come culturista: vinse 7 volte ‘Mr. Olympia’, 5 volte ‘Mr. Universo’ e 1 ‘Mr. Mondo’. Laureato in ‘marketing e business’, divenne cittadino Usa nel 1983, mantenendo il passaporto austriaco. Sul fisico possente costruì la carriera di attore e divenne un duro del cinema con ‘Conan’ e ‘Terminator’. Entrò in politica (repubblicano) e fu governatore della California (’03-’11), mettendo al centro del mandato lotta al razzismo, inquinamento e riscaldamento climatico globale.
  • Gabriele Salvatores (1950), Italia, regista. Nato a Napoli, iniziò col teatro, poi produsse ‘Marrakech Express’ (’89) e ‘Turné’ (’90). Si consacrò con ‘Mediterraneo’ (’92) e vinse l’Oscar, poi anche 2 David di Donatello e 4 Nastri d’Argento. Nel ’03 diresse ‘Io non ho paura’ e nel ’08 ‘Come Dio comanda’, entrambi da libri di Nicolò Ammaniti. Nel ’19 lanciò ‘Tutto il mio folle amore’, nel ’21 ‘Comedians’.
  • Roberto Cammarelle (1980), Italia, ex-pugile. Nato a Cinisello Balsamo (MI) da genitori lucani, combatté nei supermassimi (+91 kg) per le Fiamme Oro, gruppo sportivo della Polizia di Stato. Ha un palmarès di tutto rispetto: Oro (’08), Argento (’12) e Bronzo (’04) Olimpici, 2 Ori e 2 Bronzi Mondiali, 3 Argenti Europei.

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.