Il cantante calabrese Rino Gaetano, cantante del 'nonsense ironico', morì a 30 anni in un incidente stradale

Frase del giorno 

Ci sono cose nella vita che si risolvono solo con un vaffanculo. (Luciana Littizzetto) 

Santi del giorno

Sant’Ermelinda (Vergine nel Brabante), San Narciso di Gerusalemme (Vescovo),  Sant’Onorato di Vercelli (Vescovo).

Accadde oggi

  • 1923 Festa nazionale turca. Con la guerra greco-turca del ’19-’22 il movimento di indipendenza nazionale guidato dall’ex generale dell’esercito ottomano Mustafà Kemal Pascià (detto Atatürk, padre dei turchi), liberò il paese. Il 29 ottobre ’23 fu proclamata la Repubblica Turca: quel giorno diventò festa nazionale.
  • 1969 primo collegamento tra computer. Lo studente Charley Kline effettuò il primo collegamento remoto tra 2 computer. Il suo tentativo di inviare un messaggio, digitando il testo ‘login’, s’interruppe bruscamente e al destinatario arrivarono solo 2 lettere. L’evento fu la nascita di ‘Arpanet’, prima rete di trasmissione dati realizzata dal Darpa (agenzia Dipartimento Difesa Usa) solo per scopi militari.

Nati del giorno

  • Fausto Leali (1944), Italia, cantante. Nato a Nuvolento (BS), iniziò a 14 anni e a 16 entrò nell’orchestra di Wolmer Beltrami. La voce graffiante da ‘nero’ lo aiutò ad imporsi nel ’67 con ‘A chi’, 4 volte disco d’oro con oltre 4 milioni di copie vendute. Protagonista 13 volte a Sanremo, fu travolgente a fine ’80: 4° con ‘Io amo’ (’87), 5° con ‘Mi manchi’ (’88), vincitore con Anna Oxa (‘Ti lascerò’ ’89). Altri successi furono ‘Deborah’ (’68), ‘Angeli negri’ (’68), ‘Io camminerò’ (’76). Gli album pubblicati sono 26.
  • Rino Gaetano (1950-1981), Italia, cantautore. Nato a Crotone, Salvatore Antonio Gaetano fu cantore del ‘nonsense’ ironico legato a realtà politica e sociale. Al primo 45 ‘I love you Marianna’ (’72) seguirono ‘Il cielo è sempre più blu’ (’75) e ‘Berta filava’ (’76). Sanremo ’78 gli diede la celebrità col 3° posto di ‘Gianna’, cui seguì ‘Nuntereggaepiù’. Morì in un incidente stradale il 2 giugno ’81.
  • Luciana Littizzetto (1964), Italia, attrice comica. Nata a Torino, diplomata in piano e laureata in Lettere, frequentò la scuola di recitazione. Divenne popolare con ‘Mai dire gol’ e ‘Quelli che il calcio’, in cui mostrò tutta la propria ironia. Negli stessi anni pubblicò libri (Mondadori) e divenne speaker di Radio 2 e Radio Deejay. Dal ’05 è nel cast di ‘Che tempo che fa’, con Fazio, con cui condusse Sanremo ’13. Nel ’14 fu ‘miglior personaggio femminile dell’anno’ con il premio Regia TV.
  • Winona Ryder (1971), Usa, attrice. Nata a Wynona (Minnesota), Winona Laura Horowitz esordì con ‘Beetlejuice’ e ‘Edward Mani di Forbice’, poi fece il salto di qualità con ‘Dracula’ di Bram Stoker (’92). A 23 anni vinse il Golden Globe con ‘L’età dell’innocenza’. Premiata nel ’00 con una stella sulla  ‘Hollywood Walk of Fame’, fu condannata per taccheggio, poi tornò in ‘Star Trek’ e ‘Homefront’.

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.