L'ex-calciatore Fabio Grosso nell'esultanza dopo il rigore Mondiale. Allenatore del Frosinone, oggi compie 45 anni

Frase del giorno 

La parola all’uomo è stata data per nascondere il pensiero. (Voltaire)

Santi del giorno

San Giacomo della Marca (Religioso e Sacerdote), San Sostene (Discepolo di Paolo),  Santa Teodora di Rossano (Badessa), Sant’Irenarco (Martire).

Accadde oggi

  • 1999 Basilica di Assisi restaurata. A 2 anni dal sisma, riaprì la splendida Basilica di San Francesco in Assisi, il cui restauro fu completato in anticipo, con un costo di 72 miliardi di vecchie lire (37 milioni € di oggi) e in tempo per il Giubileo del 2000. Il lavoro di restauro fu un’opera eccezionale grazie a chi ci lavorò, senza sosta, per 800 giorni. Il mondo lo ribattezzò ‘cantiere dell’utopia’.

Nati famosi

  • Alberto Moravia (1907-1990), Italia, scrittore. Romano, Alberto Pincherle scelse come pseudonimo il cognome della nonna paterna. Fu uno dei più importanti romanzieri del XX secolo: ‘Gli indifferenti’, ‘La ciociara’, ‘La romana’,La noia’. Portato al cinema, ‘La ciociara’ regalò l’Oscar alla Loren. Famoso per la scrittura semplice e austera, con un vocabolario comune e una sintassi elegante, vinse Premio Strega e Premio Viareggio.
  • Umberto Veronesi (1925-2016), Italia, medico. Nato a Milano, dedicò la carriera alla cura del cancro. Propose la ‘quadrantectomia’, metodo che affiancato alla radioterapia dà gli stessi risultati della mastectomia, con minore impatto estetico e psicosessuale. In politica fu Ministro della Sanità per 14 mesi (governo Amato), mentre nel ’08 fu eletto senatore PD. Dopo il libro ‘Una carezza per guarire’, lottò contro la vivisezione e a promosse la dieta vegetariana.
  • Fabio Grosso (1977), Italia, ex-calciatore e allenatore. Nato a Roma, terzino di Chieti, Perugia, Palermo, Inter, Lione, Juve (540-81), vinse 3 scudetti (Inter, Juve, Lione), 1 Coppa di Francia, 2 Supercoppe (Inter, Lione), 1 serie B (Palermo), 1 Intertoto (Perugia). Con la Nazionale (48-4) fu Campione del Mondo 2006, segnando in semifinale alla Germania e realizzando il 5° rigore della finale con la Francia. In panchina, dopo ‘Primavera’ Juve, Bari, Verona, Brescia, Sion, ora allena il Frosinone.

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.