27.6 C
Alessandria
venerdì, Luglio 30, 2021

Mercoledì 23 giugno: frase del giorno,
i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno

Se ci aspettiamo che una macchina sia infallibile, essa non può essere anche intelligente. (Alan Turing)

Santi del giorno

San Giuseppe Cafasso (Sacerdote, protettore di carcerati e condannati a morte), San Lanfranco Beccari (Vescovo di Pavia), San Tommaso Garnet (Martire in Inghilterra),  San Bili (Vescovo e Martire), San Liberto di Cambrai (Vescovo), Sant’Eteldreda di Ely (Regina di Northumbria), Santa Agrippina (Vergine e Martire).

Accadde oggi

  • 1894 nacque il CIO. Il Comité International Olympique (CIO) vide la luce a Parigi per iniziativa di Pierre de Frédy, barone di Coubertin, ideatore della bandiera olimpica, del  pentathlon moderno, presidente effettivo dal 1896 al 1925 e onorario fino alla morte  (’37). Vide crescere la sua creatura da Atene 1896 a Berlino 1936.
  • 1960 arrivò la pillola anticoncezionale. Quell’anno le donne americane acquistarono il nuovo farmaco chiamato ‘Enovid’. La scoperta risaliva a 2 anni prima, grazie agli studi effettuati da 3 medici (Garcia, Rock e Pincus) che sperimentarono una pillola che inibiva il processo ormonale all’origine dell’ovulazione. A maggio la Food & Drug Administration  diede l’ok alla commercializzazione per uso contraccettivo. In Europa arrivò nel ’61.

Nati famosi

  • Giambattista Vico (1668-1744), Italia, filosofo. Nato a Napoli, è considerato il più grande filosofo dell’epoca moderna. Cresciuto in povertà, fece diversi lavori per curare i genitori anziani e i 7 fratelli. Precettore fino al 1699, vinse la cattedra di ‘Retorica’ all’Università di Napoli. Scomparve a 76 anni, nel gennaio 1744.
  • Alan Turing (1912-1954), Inghilterra, scienziato. Nato a Londra, durante la Guerra fu crittografo per il governo inglese, decifrando i codici tedeschi. Dopo la guerra fu vincolato dal segreto militare e solo 20 anni dopo la sua morte si parlò di ‘macchina di Turing’, capace di qualsiasi tipo di operazione logica o matematica con un “algoritmo”. E’ considerato il ‘padre dell’informatica e dell’intelligenza artificiale’. 
  • Arnaldo Pomodoro (1926), Italia, scultore. Fratello maggiore di Giò Pomodoro, con le sue forme geometriche abbellì strade e piazze di molte città del mondo. Sono particolari sfere di bronzo che si “rompono” e si aprono davanti allo spettatore, portato alla ricerca e alla scoperta del meccanismo interno, tra forme levigate e complessità interna.
  • Zinédine Yazid Zidane (1972), Francia, ex calciatore e allenatore. Nato a Marsiglia, origini berbero-algerine, giocò con Cannes, Bordeaux, Juve e Real Madrid (693-125).  Vinse 3 scudetti (2 Juve, 1 Real), 3 Supercoppe (1 Juve, 2 Real), 1 Champions (Real), 2 Intercontinentali (1 Juve, 1 Real), 2 Supercoppe Uefa (1 Juve, 1 Real), 2 Intertoto (1 Bordeaux, 1 Juve). Con la Nazionale (108-31) vinse l’oro Mondiale ’98, l’oro Europeo ’00 e l’argento Mondiale ’06 (espulso in finale per ‘testata’ a Materazzi). Nel ’98 si aggiudicò il Pallone ‘Oro. Da allenatore del Real vanta 1 scudetto, 2 Supercoppe, 3 Champions League, 2 Supercoppe Uefa e 2 Mondiali per club. Assolutamente straordinario.
Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli