20.9 C
Alessandria
giovedì, Maggio 19, 2022

Domenica 23 gennaio: la frase del giorno, i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno

I giovani sono tutti diversi tra loro; i vecchi, invece, si somigliano tutti. (Decimo Giunio Giovenale)

Santi del giorno

Sant’Emerenziana (Vergine e Martire), Sant’Ildefonso da Toledo (Vescovo), San Maimbodo, Sant’Amasio (Vescovo).

Accadde oggi

  • 1932 uscì la ‘Settimana Enigmistica’. La mania di cruciverba e rebus arrivò dagli USA ed essa aggiunse altri ‘passatempi’, spazi di ‘notizie e curiosità’, ‘quiz’ di cultura generale. Dal ’05 il ‘sudoku’. Per il periodo ‘EXPO 2015′ propose giochi sul tema alimentare. L’11 luglio ’19 arrivò ‘Il Weekend Enigmistico’, in uscita il sabato con cadenza quindicinale. La ‘Settimana Enigmistica’ fu il prodotto-tipo per famiglie italiane di cultura media e medio-alta e per decenni ebbe una firma alessandrina: il vignettista ‘BORT’ con ‘Le ultime parole famose’.

Nati famosi

  • Stendhal (1783-1842), Francia, scrittore. Nato a Grenoble, Marie-Henri Beyle scelse lo pseudonimo ‘Stendhal’ dalla città tedesca Stendal dove nacque lo storico d’arte Johann Joachim Winckelmann. Orfano di madre e insofferente al bigottismo paterno, si arruolò nell’esercito napoleonico e combatté in Italia, Germania, Russia. Innamorato del ‘Bel Paese’ e della sua arte, ci visse a lungo e ci ambientò un romanzo: ‘La Certosa di Parma’. L’altro, ‘Il rosso e il nero’, è un capolavoro, antesignano del romanzo psicologico europeo.
  • Édouard Manet (1832-1883), Francia, pittore. Nato e morto a Parigi, benché ostacolato dalla famiglia portò avanti le sue aspirazioni, studiando pittura da Couture e Bonnat. Le sue opere realizzate ai giardini ‘Tuileries’, dietro il Louvre, fecero scandalo e diedero un tratto distintivo alla sua produzione. Grande maestro della ‘pittura all’aperto’ con pennellate rapide, vivacità di colori e resa naturalistica della luce, anticipò la corrente impressionista.
  • Jože Plečnik (1872-1957), Slovenia, architetto. Nato a Lubiana, allievo di Otto Wagner a Vienna, fu attivo in patria, in Austria, a Praga e Belgrado. Dal ’21 professore di architettura a Lubiana, progettò edifici e monumenti per la sua città. Cadde in disgrazia nella Jugoslavia comunista per l’attaccamento all’architettura classica e la fede cattolica. Ostacolato come insegnante, riuscì a completare fontane e restauri di chiese. Progettò però la residenza estiva del dittatore Tito ed ebbe i funerali di stato.
Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli