Il 'leone di Sheffield' Joe Cocker sul palco del celebre festival di Woodstock del 1969

Frase del giorno 

La gelosia si presta moltissimo alla comicità. Porta a situazioni grottesche, ossessive. Chi è geloso appare agli altri sempre in modo ridicolo. (Gabriele Muccino)

Santi del giorno

San Bernardino da Siena (Sacerdote, protettore di predicatori, lanaioli, tessitori, pugili, pubblicitari), San Baudelio di Nimes (Martire), San Talaleo (Martire) San Dovmont-Timoteo di Pskov (Principe), San Lucifero di Cagliari (Vescovo), Santa Aurea di Ostia (Martire), Sant’Anastasio di Brescia (Vescovo), Sant’Austregesilio di Bourges (Vescovo), Sant’Etelberto (Re dell’Anglia Orientale).

Accadde oggi

  • 1873 brevettati i jeans. Il merciaio ebreo Loeb Strauss cambiò il nome in Levi, poi seguì la corsa all’oro. Nel 1866 aprì un negozio di stoffe, abiti e stivali da lavoro presso le miniere: vendeva un indumento noto come ‘salopette’, fatto di pesante stoffa ‘de Nîmes’, poi divenuta ‘denim’. Ma nei primi modelli cedevano le tasche. Un sarto lettone, Jacob Davis, li rinforzò con rivetti di metallo nei punti critici e il pantalone divenne molto più resistente. I due brevettarono la modifica il 20 maggio 1873 col modello ‘XX’, con doppia cucitura sulle tasche ed etichetta di cuoio sul retro.
  • 1980 nacque ‘Legambiente’. Il ‘cigno verde’ divenne simbolo dell’ambientalismo italiano, ottenendo fondamentali conquiste. Ad essa si deve l’introduzione dei termini ‘ecomafie’ ed ‘ecomostri’.

Nati famosi

  • Nereo Rocco (1912-1979), Italia, allenatore. Triestino doc, giocò con Triestina, Napoli e Padova, poi allenò Triestina, Padova, Milan, Torino e Fiorentina. Detto el paròn (il padrone), vinse tutto sulla panchina del Milan: 2 scudetti, 3 Coppe Italia, 2 Coppe Coppe, 2 Coppe Campioni e 1 Intercontinentale.
  • Joe Cocker (1944-2014), Inghilterra, cantante. Nato a Sheffield, fu interprete simbolo del cosiddetto ‘soul bianco’ anni ’70 con la sua voce roca, ‘unicum’ nella storia del rock. Detto ‘leone di Sheffield’, entrò di diritto nella storia del rock col celebre Festival di Woodstock (’69).
  • Gabriele Muccino (1967), Italia, regista. Nato a Roma, iniziò da aiuto-regista, poi si lanciò nella pubblicità TV. Il successo arrivò con ‘Come te nessuno mai’ (’99), poi vinse 3 David, 3 Nastri d’Argento e 3 Ciack d’Oro. Chiamato da Will Smith, con lui fece 2 film: ‘La ricerca della felicità’ (’06) e ‘Sette anime’ (’08), che incassarono 6 e 3 volte il budget speso. L’ultimo film è ‘Gli anni più belli’ (’20). Nel privato ha 3 figli: Silvio Leonardo (’00, da Eugenia Di Napoli), Ilan (’03, Elena Majoni) e Penelope (’09, Angelica Russo).
  • Iker Casillas (1981), Spagna, ex-calciatore. Nato a Madrid, giocò con Real (16 anni) e Porto. Protagonista di 1.119 gare, vinse 6 scudetti (5 Real, 1 Porto), 2 Coppe di Spagna, 5 Supercoppe (4 Real, 1 Porto), 3 Champions, 2 Supercoppe Uefa e 2 Mondiali per Club (Real). Con la Nazionale (capitano 107 volte) vinse Mondiale ’10, Europei ’08 e ’12, Argento e Bronzo Confederations (’09 e ’13), Oro Mondiale U20 (’99). Sposato (’16-’21) con la giornalista Sara Carbonero, con lei ha avuto 2 figli: Martin (’14) e Lucas (’16).

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.