27.6 C
Alessandria
venerdì, Luglio 30, 2021

Sabato 19 giugno: frase del giorno,
i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno 

È il cuore che sente Dio, non la ragione. Ed ecco che cos’è la fede: Dio sensibile al cuore, non alla ragione. (Blaise Pascal)

Santi del giorno

San Romualdo (Abate, protettore Ordine camaldolese), Santa Giuliana Falconieri (Vergine), Santi Gervasio e Protasio (Martiri). San Buonmercato di Ferrara (Chierico),  San Modeste Andlauer e San Remi Isoré (Gesuiti, Martiri in Cina).

Accadde oggi

  • 1862 il Congresso USA liberò gli schiavi. Durante la Guerra di Secessione fra Stati del Nord (abolizionisti) e del Sud (schiavisti), il Congresso mise al bando la schiavitù: il ‘Proclama di Emancipazione’ di Abramo Lincoln decretò la liberazione degli schiavi.
  • 1910 prima Festa del Papà. Fu legata non a San Giuseppe (Chiesa cattolica), ma a William J. Smart, veterano della Guerra di secessione, che da solo allevò 6 figli.
  • 1938 l’’Italia vinse il 2° Mondiale. Dopo il successo casalingo del ’34, gli azzurri fecero il bis in Francia. A Colombes batterono l’Ungheria 4-2 (2 Colaussi, 2 Piola). E la  Coppa Rimet restò in Italia 12 anni perché, causa guerra, saltarono i Mondiali ’40 e ’44.

Nati famosi

Blaise Pascal (1623-1662), Francia, matematico e filosofo. Nato a Clermont-Ferrand, bambino prodigio istruito dal padre, a 16 anni elaborò il teorema che porta il suo nome. Inventò la  ‘pascalina’, antenata della moderna calcolatrice. In filosofia analizzò la condizione umana in relazione ai principi cristiani: per sottrarsi alla precarietà, l’uomo ricorre al divertimento, che distoglie dal pensiero di inferiorità. E su ciò fu molto critico.
Francesco Moser (1951), Italia, ex ciclista. Nato a Palù di Giovo (TN), fu professionista dal ’73 all’88. Vinse 1 Giro, 3 Parigi-Roubaix, 2 Lombardia, 1 Feccia Vallone, 1 Gand-Wevelgem, 1 Milano-Sanremo, 1 Mondiale su strada e 1 su pista (inseguimento). Migliorò 2 volte il record dell’ora (’84). Con 273 successi da professionista è il ciclista italiano più vincente. Per le capacità di ‘gestione in corsa’ fu soprannominato “Sceriffo”
Kathleen Turner (1954), Usa, attrice. I film che la resero celebre sono legati al ‘sex appeal’ e alle doti atletiche, ricordo del passato da ginnasta. Nata a Springfield (Missouri),  esordì sul grande schermo nell’81 e fece centro con “Brivido caldo”, costruendosi la fama di ‘femme fatale’Vinse 2 Golden Globe con i film “All’inseguimento della pietra verde” (’84) e “L’onore dei Prizzi” (’85).
Anna Valle (1975), Italia, attrice. Nata a Lentini (SR), bellissima, Miss Italia ’95, studiò recitazione e fu protagonista di molte fiction TV: “Commesse”, “Le stagioni del cuore”, “Callas e Onassis”. Anche nei film mostrò talento, ma il successo proseguì in TV: “Sorelle”  (’17) e “La Compagnia del Cigno” (’19). Sposata col produttore e avvocato vicentino Ulisse Lendaro, ha 2 figli: Ginevra (’08) e Leonardo (’13).

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli