Frase del giorno 

Nessun cane affamato avrà mai paura di un leone. (Proverbio africano)

Santi del giorno

Sant’Elena (Madre di Costantino, protettrice di tintori, fabbricanti di aghi e chiodi), San Lauro e compagni Martiri (Martiri), San Floro (Martire), San Franco (Venerato a Francavilla a Mare), Sant’Agapito (Martire).

Accadde oggi

  • 1866 scoperto il gas ‘elio’. Fu l’astronomo francese Jules Janssen a farlo, durante studi sulla luce solare: nell’eclissi osservò una riga luccicante, gialla, nello spettro della cromosfera solare. Lo stesso elemento fu notato poi da Joseph Norman Lockyer, scienziato britannico. Fu chiamato Helium in onore al dio greco del sole. La scoperta fu celebrata da una medaglia commemorativa coi volti di Janssen e Lockyer. Ma solo nel 1895 lo scozzese William Ramsay, Nobel per la Chimica 1904, riuscì a isolare l’elio e a classificarlo come gas nobile.

Nati famosi

  • Roman Polanski (1933), Francia, regista. Nato a Parigi come Rajmund Roman Thierry Liebling Polanski, è naturalizzato francese. Scampò alla persecuzione nazista che non risparmiò i genitori ebrei (padre polacco, madre russa). Esordì con ‘Rower’ (’55), film autobiografico. Il ’69 fu un anno nero: morì sugli sci il compositore Komeda, che musicava i suoi film; poi la setta satanista di Charles Manson sequestrò e uccise la moglie Sharon Tate, incinta di 8 mesi, e 4 amici. Da ricordare ‘Rosemary’s Baby’ (’68), ‘Chinatown’ (’74), ‘Il pianista’ (’02, Oscar e Palma d’oro). Legato a Nastassja Kinski ed Emmanuelle Seigner, dall’ultima ebbe 2 figli: Morgane (’93) e Elvis (’98).
  • Gianni Rivera (1943), Italia, ex calciatore e politico. Nato a Valle San Bartolomeo (AL), giocò con Alessandria e Milan (684-170). Vinse coi rossoneri 3 scudetti, 4 Coppe Italia, 2 Coppe Campioni, 2 Coppe delle Coppe, 1 Intercontinentale. Fu Pallone d’Oro 1969 e in Nazionale (60-14) portò a casa Oro Europeo ’68 e Argento Mondiale ’70.
  • Sergio Castellitto (1953), Italia, attore. Nato a Roma, è attivo anche come regista e sceneggiatore. Ebbe enorme successo in TV, protagonista delle fiction ‘Fausto Coppi’, ‘Padre Pio’, ‘Don Milani’, ‘Enzo Ferrari’, ‘Rocco Chinnici’, ‘Aldo Moro’. Conosciuto anche a Hollywood, ha vinto 3 David, 5 Nastri d’argento, 3 Globi d’oro e 6 Ciak d’oro.
  • Daniele Silvestri (1968), Italia, cantautore. Romano, a Sanremo ’99 cantò ‘Aria’ e vinse il premio “Mia Martini”. Nel ’02 con ‘Salirò’  fece il boom di ascolti e vendite. Poi collaborò con Tiromancino, PFM, Mina. Il singolo ‘Il Viaggio’ (’11) divenne colonna sonora del film ‘Immaturi – il viaggio’ (’12).
  • Esteban Cambiasso (1980), Argentina, ex calciatore e commentatore. Nato a Buenos Aires, ha il passaporto italiano. Giocò con Argentinos, Independiente, River Plate, Real Madrid, Inter, Leicester, Olympiakos (779-98), vincendo 9 scudetti (1 River, 1 Real, 2 Olympiakos, 5 Inter), 5 Supercoppe (1 Real, 4 Inter), 4 Coppe Italia (Inter), 1 Supercoppa Uefa (Real), 1 Champions League (Inter), 2 Mondiali per Club (Real, Inter). Coi nerazzurri realizzò il famoso ‘triplete’ 2010. In Nazionale (52-5) vinse il Mondiale U20 e 2 Campionati Sudamericani U20.

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.