27.5 C
Alessandria
domenica, Giugno 20, 2021

Giovedì 10 giugno: frase del giorno,
i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno 

Sii la versione originale di te stesso, non la brutta copia di qualcun altro. (Judy Garland)

Santi del giorno

San Getulio (Martire), Sant’Asterio (Vescovo), San Censurio di Auxerre (Vescovo), Santi Crispolo e Restituto (Martiri in Spagna), San Deodato (Monaco in Ebersheimmunster), San Landerico di Parigi (Vescovo), San Maurino di Colonia (Abate), Sant’Itamaro (Vescovo), Beata Diana degli Andalò (Vergine).

Accadde oggi

  • 1914 nacque il CONI. Venne costituito a Roma il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), emanazione del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), ente pubblico con la funzione di coordinare l’organizzazione e la diffusione dello sport in Italia.
  • 1924 delitto Matteotti. Il politico socialista Giacomo Matteotti presagiva il disegno criminoso del regime, di cui denunciò violenze e abusi. Un pomeriggio, 5 membri della “polizia politica” lo rapirono sul Lungotevere, lo accoltellarono e lasciarono il cadavere in campagna. L’episodio, di cui Mussolini ammise la responsabilità, portò i partiti d’opposizione ad abbandonare il Parlamento (‘Secessione dell’Aventino’).
  • 1934 l’Italia vinse il Mondiale. Il 2° Mondiale di calcio si giocò in Italia. Nella finale di Roma la squadra di Pozzo battè 2-1 la Cecoslovacchia ai supplementari (Orsi, Schiavio) e divenne “Campione del Mondo”. Gli azzurri rivinsero 4 anni dopo, in Francia.
  • 1938 fumetto di Superman. Alla fine degli anni ’30 un uomo con straordinari poteri piombò sulla scena dei fumetti: ‘Superman’. Il 17enne Jerry Siegel inventò la storia di un “uomo d’acciaio” venuto dal pianeta Krypton, con le illustrazioni dell’amico Joe Shuster.
  • 1981 tragedia di Vermicino. Il piccolo Alfredino Rampi cadde in un pozzo artesiano, profondo 80 metri e largo 28 cm, nelle campagne di Vermicino (frazione di Frascati). Tre giorni di tentati soccorsi non lo salvarono. L’anno dopo fu istituita la Protezione Civile.

Nati famosi

  • Gustave Courbet (1819-1877), Francia, pittore. Nato ad Ornans come Jean Désiré Gustave Courbet, diede vita a una nuova corrente pittorica che denominò “realismo”. Amante di paesaggi terreni e marini, concepiva l’arte come “ricerca della verità”, con colori spontanei e linee irregolari. E’ noto anche per la ‘vena erotica’ di alcune opere.
  • Judy Garland (1922-1969), Usa, attrice. Nata a Grand Rapids come Frances Ethel Gumm, entrò nella storia con le scarpette rosse nel film “Il mago di Oz” (’39), cantando  ‘Over the Rainbow’, che le portò l’Oscar ’40. Seguirono musical e film, su tutti “È nata una stella” (’54). Morì a 47 anni, consumata da alcool e barbiturici, con cui combatteva malanni e depressione. Per lei 5 mariti e 3 figli: Liza Minnelli (’46), Lorna Luft (’52), Joey Luft (’55). Dissero: “Cantava e danzava benissimo, aveva presenza, era magnetica. Saltò la storia e passò alla leggenda. Ma la diva bambina non visse l’infanzia”.
  • Carlo Ancelotti (1959), Italia, ex-calciatore e allenatore. Nato a Reggiolo (RE), è uno dei più vincenti della storia del calcio. Giocò con Parma, Roma e Milan (442-41) vincendo 3 scudetti (1 Roma, 2 Milan), 4 Coppe Italia (Roma), 1 Supercoppa Italiana (Milan), 2 Coppe dei Campioni, 2 Supercoppe Uefa e 2 Intercontinentali (Milan). Da allenatore ha guidato Reggiana, Parma, Juventus, Milan, Chelsea, PSG, Real Madrid, Bayern, Napoli, Everton (1.170 panchine) con un palmarés mostruoso: 4 scudetti (Milan, Chelsea, PSG, Bayern), 3 Coppe nazionali (Milan, Chelsea, Real), 4 Supercoppe (Milan, Chelsea, 2 Bayern), 3 Champions (2 Milan, 1 Real), 3 Supercoppe Uefa (2 Milan, 1 Real), 2 Coppe del Mondo per Club (1 Milan, 1 Real), 1 Coppa Intertoto (Juventus). In Nazionale (26-1) vinse il bronzo a Italia ’90. Sposato con Luisa Gibelli (’83-’08), nacquero Katia (’84) e Davide (’89). Poi la relazione con la rumena Marina Cretu, infine Mariann Barrena McClay, manager canadese di origine spagnola, sposata a luglio ’14. Ora allena il Real Madrid. Di nuovo. 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Articoli Correlati

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli