Alessandria, riparte la settimana-tipo
dopo il 3-1 amichevole al Lumezzane

0
777

Lasciatemi cominciare con una polemica. Ieri pomeriggio l’Alessandria ha vinto 3-1 l’amichevole con il Lumezzane (15° nel gir. B di Lega Pro), con reti di Gonzalez (rig.) al 9′, Varas al 22′, Nicco al 41′ e Fischnaller all’81’. La squadra grigia aveva 20 giocatori in distinta e sono entrati tutti, i rossoblù bresciani ne avevano 16 e ne sono entrati 15. Chi è rimasto seduto? Simone Russini, quello che forse i presenti allo stadio volevano vedere di più. Perché? Ma perché è dell’Alessandria da luglio scorso e fino al 2019, in prestito al Lumezzane fino al 30 giugno. Quale occasione migliore per farsi vedere?
No, ma va! Il tecnico lombardo De Paola ha deciso di non farlo giocare. Ma che senso ha? Che decisione è? Cos’è, un dispetto alla società proprietaria del cartellino? Oppure al giocatore? Vai a capire…. Anche perché non erano segnalati infortuni di Russini, uno che finora ha giocato 17 volte su 21, di cui 14 dall’inizio. Certe decisioni dei tecnici, in tutti gli sport, a volte hanno bisogno del ‘decoder’.

Chiusa la polemica, passiamo al campo. La squadra di Braglia ha sciolto le gambe, è stato un buon test. I carichi di lavoro nella gambe dei giocatori si intuivano, il neo acquisto Luca Piana ha esordito bene, mostrando buona personalità e predisposizione alla conclusione, facendosi valere in tutte le situazioni a parte una piccola incertezza al 1′, dovuta forse all’emozione. Queste le sue prime parole da ‘grigio’: “Non giocavo da quasi tre mesi dopo un infortunio, ma ho subito capito l’aria che tira qui, c’è mentalità vincente. Sinceramente non mi aspettavo una chiamata da una squadra con queste ambizioni, da Piacenza pensavo che l’Alessandria fosse la squadra migliore. Ora ne sono convinto ancora di più”.
Il più in forma di tutti è apparso Nicco, da segnalare l’errore di Vannucchi (cosa rarissima) che ha preso gol direttamente da corner. Probabilmente un problema di attenzione dell’intero reparto arretrato. Questa la formazione: Vannucchi (80’ La Gorga); Celjak (80’ Cottarelli), Piana (65′ Sosa), Piccolo (80’ Gozzi), Manfrin; Marras, Cazzola (80’ Mezavilla), Nicco (65′ Branca), Iocolano (65′ Sestu); Gonzalez (80’ Fischnaller), Bocalon (Marconi). Oggi riposo, da domani riprendono gli allenamenti con il ritmo campionato.

MERCATO – Preso Piana, partito Fissore, tutto tace sul fronte Evacuo. In città si dà la cosa per fatta, ma il suo procuratore è rientrato solo ieri sera dall’estero. Vedremo gli sviluppi, la firma del giocatore potrebbe essere imminente.

 

 

Print Friendly, PDF & Email