Location cercasi nel Monferrato

0
287

La seconda edizione del concorso per la produzione seriale di cortometraggi“Storie del Monferrato – Monferrato’s short movie tales – il genere noir”; senza limitazione di sottogenere; ha quale elemento fondante la promozione di unterritorio per attivare il virtuoso circuito del cineturismo.La scadenza dei dossieri di progetto di quanti vorranno proporre soggetti datrasformare in cortometraggi è fissata in martedì 30 agosto 2011; ma c’è temposino a metà settembre per segnalare possibili location nel Monferrato.Inoltre entro la fine del mese di settembre verrà organizzato un casting perselezionare attori e attrici nonché eventuali comparse: in ogni caso è giàpossibile inviare per posta o via e-mail il proprio curriculum vitae con duefotografie (volto e figura intera; con indicazione “pre-casting”).Il progetto di produzione seriale di cortometraggi con storie e ambientazionifortemente legate al territorio si avvale del sostegno di Palazzo delMonferrato; Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria; Piemonte Movie eAperitivocorto ed ha ottenuto il patrocinio della Camera di Commercio diAlessandria.La partecipazione al concorso è gratuita; così come lo è quella a seminari eworkshop organizzati in funzione della formazione dei dossier di progettorichiesti dal bando.Il primo seminario è stato organizzato il 29 aprile scorso al museo etnograficodi Alessandria sul tema cinescritture e cineturismo.Il secondo; dedicato alla costruzione di una “bibbia” cinematografica; ha avutoluogo nella Biblioteca Civica di Alessandria sabato 23 luglio proprio in seguitoalla presentazione ufficiale del nuovo bando di concorso.L’iniziativa viene proposta dai fondatori dell’associazione Storie delMonferrato; il regista Max Chicco; lo sceneggiatore Claudio Braggio e MassimoTaggiasco; direttore del freepress quindicinale “Hurrà Grigi” che ospita lequattro pagine centrali del bollettino “Scrittori di Alessandria e delMonferrato”.Compartecipano anche i responsabili di Piemonte Movie; Alessandro Gaido; e diAperitivocorto; Alma Tagliaferri; che offriranno ai cortometraggi la possibilitàdi essere visti in occasione delle proiezioni organizzate nell’ambito dei lorocircuiti.I cortometraggi prodotti da Storie del Monferrato nel corso del 2012 sarannoproiettati su oltre 40 schermi in Italia; di cui almeno sette in Piemonte.Piemonte Movie cura l’omonimo festival in Torino ed collegato attualmente concinque presidi in Piemonte; fra cui il festival di Gavi Ligure (AL); mentreAperitivocorto è presente in tutte le Regioni d’Italia con 35 città in rete:sono realtà in continua espansione e si confida che potranno aprire nuovipresidi cinematografici anche in Monferrato.Bando e informazioni utili per presentare i dossier di candidatura dei progettisono disponibili sul sito web www.storiedelmonferrato.comed anche su moltissimisiti web di settore; fra cui quello della Fondazione Film Commission TorinoPiemonte.

Print Friendly, PDF & Email