A Kovacic pagati due stipendi

0
238

L’Aristor di Alessandria ha versato ieri due mesi di stipendio a Renato Kovacic; il dipendente malato oncologico; licenziato a novembre per aver superato i giorni di malattia e poi reintegrato con una sentenza del giudice del lavoro. L’azienda aveva ignorato la decisione del tribunale; costringendo i legali di Kovacic a preparare gli atti per un pignoramento. (Radiogold)

Print Friendly, PDF & Email