Oggi su RAI 1 a Linea Verde protagonista l’Alessandrino

0
906

Oggi, la puntata di LINEA VERDE LIFE in onda su RAIUNO alle 12,20 sarà interamente dedicata alla città di Alessandria. La prestigiosa trasmissione di RAI 1 rientra nel costo  della convenzione RAI-Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria. Si parlerà di ambiente, riqualificazione urbana, università, innovazione e, naturalmente, di prodotti e specialità locali.

A condurre la trasmissione saranno Chiara Giallonardo e Marcello Masi, con la partecipazione di Federica De Denaro.

 

E’ grazie ai buoni rapporti di collaborazione stabiliti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria con le con le reti RAI – afferma il presidente Pier Angelo Taverna –  che nel giro di pochi mesi l’alessandrino ritorna ad essere protagonista di uno dei più noti e seguiti programmi di RAIUNO. Questa volta abbiamo optato per LINEA VERDE LIFE, una trasmissione di nuova concezione che è stata lanciata in autunno e che tratta un tema molto sentito dalla collettività: quello della sostenibilità urbana e della qualità della vita. Un argomento a cui, in questi anni, la Fondazione ha più volte rivolto l’attenzione organizzando incontri e dibattiti sul “futuro” e che ora affronta tramite il mezzo televisivo nell’ottica di raggiungere un pubblico sempre più ampio per valorizzare le eccellenze del nostro territorio e i giovani talenti”.

 

L’appuntamento è sul ponte Meier, capolavoro di ingegneria, architettura ed estetica, progettato dall’archistar Richard Meier che, con un’unica campata, attraversa il fiume Tanaro per ricongiungere la città con la settecentesca Cittadella. Una bella passeggiata all’interno della splendida fortezza, vero polmone verde per la città e per gli sportivi, permetterà di conoscerne i segreti.

In tema di sostenibilità ambientale non può mancare una visita al quartiere “Cristo” dove è in corso un progetto di teleriscaldamento che dal 2014 distribuisce calore e acqua calda a circa 6.000 residenti abbinando le più moderne tecnologie ad una profonda attenzione per l’ambiente.

Nei moderni laboratori del Dipartimento di Scienze Tecnologiche dell’Università del Piemonte Orientale, i telespettatori scopriranno le più avanzate e innovative attività di ricerca sostenibili. Sarà, quindi, la volta di un’importante realtà industriale dove dal riciclo della plastica e dell’alluminio viene creato un nuovo materiale plastico a sua volta riciclabile al 100%.

Tappa obbligata nello stabilimento della Centrale del Latte di Alessandria e Asti, in viale Massobrio, per raccontare un modo di lavorare sostenibile che parte dal miglioramento delle pratiche di allevamento per arrivare all’utilizzo di contenitori per il latte a basso impatto ambientale.

Per gli amanti del verde pubblico è prevista una interessante sosta al giardino botanico di Alessandria che, nei primi mesi dell’anno, è stato visitato da oltre 11.000 persone, in gran parte studenti a conferma dell’interesse che gli alessandrini rivolgono all’ambiente e alla natura.

Interessante incontro con Valeria Cagnina, la diciassettenne alessandrina, conosciuta in tutto il mondo per aver costruito il primo robot all’età di 11 anni ed essere stata la più giovane digital champion d’Italia a 13 anni che parlerà dei suoi studi sulla robotica.

Nella rubrica dedicata agli animali è protagonista un riccioluto lagotto, storica razza di cani addestrati per la ricerca dei preziosi tartufi sulle colline del territorio di Alessandria.

La puntata si concluderà con un appetitoso giro tra le botteghe storiche della città e la ricetta dei “rabaton” gli gnocchi della cucina alessandrina che “rotolano” nella farina.

 

 

Print Friendly, PDF & Email