Vino & Cucina

0
551

cantina sociale di mantovanaLa Cantina Sociale di Mantovana, ha avuto la sua origine il tre di Marzo del 1955 grazie alla volontà e alla tenacia di 192 soci. Da allora la sua storia continua mantenendo inalterata l’autenticità e la cultura dell’Alto Monferrato. Un territorio che da secoli ospita i vitigni che rendono il Piemonte famoso nel mondo. Anni di infaticabile e appassionato lavoro hanno formato la nostra esperienza e consolidato le nostre tradizioni per permetterci, con i nostri vini, di esprimere al meglio la natura che ci circonda. Oggi vi presentiamo il Dolcetto d’Acqui. È un vino rosso, di colore rubino intenso; l’odore è vinoso, il sapore secco piacevolmente amarognolo. Gradazione 11,5°, se invecchiato almeno un
anno e con gradazione 12,5° s’avvale della qualifica di “Superiore”. Vitigni: Dolcetto. Servirlo a temperatura ambiente con bolliti, salumi, formaggi a pasta secca, pollame allo spiedo.

 

ANTIPASTO PASQUALE

dolcetto d'acquiMedaglioni di polenta fritta con ragù Un antipasto succulento da accompagnare con un robusto dolcetto d’Acqui per aprire i festeggiamenti della domenica di Pasqua. Preparate la polenta in anticipo, tagliatela a medaglioni e friggetela, cospargetela del ragù di carne tradizionale e che di certo non vi mancherà in questi giorni e cospargete i vostri medaglioni con il sugo in maniera generosa, aggiungete una spolverata di grana finale e servite i vostri medaglioni ben caldi, un segreto per far assaporare meglio il gusto è che la polenta sia tiepida e il ragù caldo. Auguri a tutti.

Print Friendly, PDF & Email