6 C
Alessandria
venerdì, Gennaio 21, 2022

Torna un mese dopo il ‘derby del Moccagatta’: Alessandria e Juventus U23 cercano la vittoria del rilancio

Torna il ‘derby del Moccagatta’, un mese dopo. Il 6 novembre, negli ottavi di Coppa, vinse la Juventus U23 con un rigore di Han (espulso Gjura), e fu l’ultimo successo nel ruolino di marcia stagionale dei bianconeri. Ma per l’Alessandria va anche peggio, perché l’ultima vittoria grigia risale a 4 giorni prima (2 novembre) in un altro derby contro il Novara (1-0). Da allora 1 pareggio e 1 sconfitta per la Juve, 1 pari e 3 sconfitte per l’Alessandria, che ha segnato una volta sola. Serve la vittoria come il pane, ad entrambe. E allora, alle ore 20 di mercoledì 4 dicembre, sarà spettacolo o vincerà la paura? 

JUVENTUS U23 – Terza gara in 8 giorni, ma siamo solo all’inizio di un altro ‘tour de force’ che coinvolgerà i bianconeri fino a Natale (8 gare in 26 giorni), e Pecchia ovviamente sfrutterà l’ampia rosa a disposizione. Con 2 partite in meno, al momento la Juve B è 12^ in classifica a quota 21, dopo 5 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte, arrivate con 17 gol segnati e 20 subìti. I bianconeri arrivano dalla vittoria in Coppa (2-0) sulla Pro Vercelli e dal pareggio (1-1) di Como, acciuffato in rimonta negli ultimi minuti; in campionato non vincono dal 27 ottobre (1-0 alla Pergolettese), ma l’ultimo successo effettivo è proprio la vittoria sui grigi nel derby di coppa (6 novembre). Qualche problema in difesa Pecchia ce l’ha, perché deve rinunciare ad Alcibiade e Delli Carri infortunati, ma ha tante soluzioni. Il 4-2-3-1 anti-grigi all’inizio potrebbe essere così: Loria; Rosa, Coccolo, Mulé, Beruatto; Muratore, Touré; Zanimacchia, Clemenza, Olivieri; Mota-Carvalho.

PRECEDENTI – Sono tre: nel campionato scorso, alla prima giornata, vittoria esterna grigia (2-1, Sartore, De Luca rig., Zappa), poi successo juventino in casa mandrogna (1-0, Mavididi). Un mese fa, in Coppa Italia, vittoria della Juve B 1-0 (Han su rigore) con i grigi in dieci dal 38′. Bilancio totale: nessun pareggio, 2 vittorie a 1 e 3-2 i gol per i bianconeri, che hanno sempre segnato nelle tre sfide contro l’Alessandria

ALESSANDRIA – I risultati mancano e le assenze pesano, soprattutto quella di Gazzi, unico ‘frangiflutti’ in organico (mancherà anche Prestìa). E come il cacio sui maccheroni è arrivata la squalifica del vice-Scazzola, Martini, che ha beccato 2 giornate “per reiterate espressioni blasfeme proferite durante la gara; e per aver rivolto all’assistente arbitrale reiterate espressioni offensive”. Una conferma del serpeggiante nervosismo all’interno della squadra, dopo le due inspiegabili reazioni di Eusepi e Cosenza, costate il ‘giallo’ contro il Siena domenica scorsa. Tre indizi fanno una prova. E per il centrale difensivo, insieme a Cambiaso, è scattata la diffida. Alla ricerca della vittoria perduta, il 3-5-2 di partenza alessandrino è ipotizzabile in questo modo: Valentini; Dossena, Cosenza, Sciacca; Cambiaso, Suljic, Castellano, Chiarello, Celia; Eusepi, Arrighini.

ARBITRO – Sarà Sajmir Kumara (VR), coadiuvato da Alessandro Maninetti (Lovere) e Luca Feraboli (BS) a dirigere allo stadio ‘Moccagatta’ AlessandriaJuventus U23 di mercoledì 4 dicembre (ore 20.00). Il sig. Kumara, di origine albanese, è al 2° anno in serie C e non ha precedenti con le due squadre. 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli