19.2 C
Alessandria
mercoledì, Maggio 18, 2022

L’Alessandria va in vantaggio a Parma, viene rimontata, poi la chiude sul 2-2. Tutte le combinazioni sono possibili: sia salvezza che retrocessione dirette

Una giornata no, per i grigi. Il 2-2 di Parma è giusto, combattuto e meritato, ma i ritardi e le emozioni degli altri campi frullano la classifica, in testa e in coda: tutto si giocherà negli ultimi 90′. La cosa pesante, per l’Alessandria, è che la vittoria del Vicenza e il pareggio del Cosenza mettono la classifica in modo che, venerdì prossimo, ultima di campionato, i grigi dovranno fare punti con il Vicenza per evitare la retrocessione diretta in serie C.
Ma attenzione: se l’Alessandria vince e il Cosenza perde, grigi salvi con calabresi e veneti subito in C.

LE EMOZIONI DELLA GARA

  • 7′ – tiro da fuori di Gori, deviato in corner.
  • 16′ – punizione a giro di Bernabé, esterno della rete.
  • 17′ – Marconi viene fermato al limite, Chiarello serve Palombi che calcia al volo di destro, 0-1.
  • 33′ – gran palla dentro per Chiarello, colpo di testa parato dal portiere.
  • 43′ – angolo Parma, sponda di Circati, Cobbaut fa 1-1.
  • 47′ – gran sinistro di Lunetta da fuori, la palla sfiora l’incrocio.
  • 57′Vazquez entra in area da sinistra e tira, Pìsseri chiude in angolo.
  • 58′ – sulla battuta di Bernabé dalla bandierina, Vazquez si libera di Parodi e segna al volo il 2-1.
  • 69′ – panchina del Parma: espulso Simy per proteste. Squadre sempre 11 contro 11.
  • 73′ – tiro da fuori di Benediczak, palla di poco alta.
  • 81′ – bella azione grigia, Lunetta serve Pierozzi che insacca il 2-2.
  • 85′ – punizione da 25 metri di Vazquez, Pìsseri in tuffo mette in corner.
  • 95′ – colpo di testa di Pierozzi, palla che sfiora la traversa.

LA CLASSIFICA

Dopo questo pareggio e i risultati delle altre partite, ad 1 turno alla fine del torneo la situazione è complicata in testa e in coda. Non ci sono ancora promozioni dirette in serie A, mentre nella parte bassa della classifica la situazione è questa: Alessandria 34; Cosenza 32; Vicenza 31; Crotone 26; Pordenone 18. 

GIA’ 2 RETROCESSE

Pordenone e Crotone retrocedono in C.
Il Vicenza, che ha battuto la capolista Lecce (2-1) può fare il playout solo se vince ad Alessandria.
Infatti se perde al ‘Mocca’ è in C, se pareggia e il Cosenza perdesse è in svantaggio negli scontri diretti e andrebbe giù.
Se invece vince al ‘Mocca’, fa il playout con l’Alessandria da quintultimo con i calabresi che perdono o pareggiano, mentre se il Cosenza vincesse giocherebbe lo spareggio coi veneti e i grigi finirebbero diretti in serie C.
Ultima ipotesi, quella più gradita ai tifosi mandrogni, con l’Alessandria che batte il Vicenza e il Cosenza che perde in casa col Cittadella: grigi in B, Cosenza e Vicenza in C, senza playout.

 

 

 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x