9.6 C
Alessandria
sabato, Ottobre 16, 2021

La Juventus U23 nel ‘tour de force’ di settembre, arriva il Pontedera e Pecchia è squalificato: 3 giornate

Dall’amaranto al granata. La Juventus U23 trova di nuovo una squadra toscana, passando dalla gradazione più rossa degli aretini a quella più marrone dei pisani. Ma sempre lì siamo: di fronte ci saranno colori sociali che, storicamente, provocano scintille con il bianconero. Dopo la prima vittoria in campionato, mercoledì scorso ad Arezzo, la formazione di Pecchia (squalificato 3 turni) sembra aver trovato il passo giusto per decollare, visto che il potenziale dei giovani in rosa è davvero importante. Influirà l’assenza in panchina del tecnico? Vedremo. Intanto il Pontedera, avversario di giornata, sembra in palla, anche se nell’unica trasferta di campionato ne ha beccati 4 dal Renate.

PONTEDERA – E’ 7° in classifica con 7 punti raccolti grazie a 2 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta, con 6 gol fatti e 7 presi. In Coppa Italia di C ha superato il turno vincendo il girone D (1-1 con la Pianese, 2-1 sulla Pistoiese) mentre in campionato ha vinto le due in casa (segnando 3 gol per volta), cadendo male a Renate e pareggiando a Novara. Sul mercato ha inserito 15 nuovi elementi, molti dei quali giovani e in prestito, per cui la rosa è di 23 elementi (1 straniero) con un’età media di 23.2 anni, ed è affidata al 51enne Ivan Maraia, all’8^ stagione in società, 3^ da capo-allenatore dopo essere stato il vice dello ‘storico’ Paolo Indiani per 150 gare. Una specie di totem che punta sul 3-5-2. Gli elementi di spicco sono sempre l’esterno Daniele Mannini (36 anni, 9 presenze in Europa, 163-12 in A, 129-13 in B), e il mediano Andrea Caponi (infortunato), cui si è aggiunto in estate l’attaccante brasiliano 30enne Caio De Cenco, preso dal Padova.

PRECEDENTISono 2 e risalgono alla stagione scorsa. In entrambi i casi vinsero i granata toscani: 2-1 al ‘Moccagatta’ (14′ Beruatto, 39′ Tommasini, 43′ Pinzauti) e 1-0 al ‘Mannucci’ (5′ Calcagni).

JUVENTUS U23 – Lasciate le posizioni di fondo classifica, alle quali la squadra non è proprio adatta, è arrivata una tegola pesante per la panchina: il tecnico Fabio Pecchia, espulso nella gara vinta dai suoi ad Arezzo mercoledì scorso, è stato squalificato 3 giornate per “comportamento offensivo verso l’arbitro e per aver profferito espressioni blasfeme”. Salterà quindi Pontedera, Albinoleffe e Monza, salvo ‘abbuoni’. Viste le 5 partite in 15 giorni (dal 16 al 30 settembre) è possibile che venga applicato il turn-over, anche se il 4-4-2 schierato ad Arezzo dà buone garanzìe. Lo schieramento del ‘Moccagatta’ contro il Pontedera potrebbe essere così declinato: Loria; Rosa, Alcibiade, Coccolo, Beruatto; Zanimacchia, Touré, Clemenza, Olivieri; Lanini, Mota Carvalho.

ARBITRO – La terna designata per Juventus U23-Pontedera di domenica 22 settembre (ore 17.30) è composta dall’arbitro Alberto Ruben Arena (Torre del Greco) e dagli assistenti Michele Collavo (TV) ed Egidio Marchetti (TN). Arena è al 1° anno in serie C e non ha precedenti con le due squadre.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli