Bella prova di carattere della formazione di Brambilla che ha vinto la 3^ gara consecutiva (compresa la Coppa Italia), superando 1-0 la Pro Vercelli una settimana dopo il 2-1 al Novara. A decidere la gara, sporca e bloccata fin da subito, un colpo di testa del capitano Poli.

Grande possesso palla dei vercellesi di Paci che però hanno tirato quasi mai in porta. La squadra juventina ha sofferto il pressing nella prima mezzora, poi ha preso le misure e ha sprecato diverse occasioni di raddoppio, fermate dal portiere Rizzo (’04), il migliore dei suoi. Paradossale il comportamento del 19enne trequartista vercellese Vergara: è stato autore di una buona prestazione, ha dato parecchio fastidio alla difesa bianconera, poi al 93′ a gioco fermo ha detto qualcosa all’arbitro da 1 metro: espulso.

LA RETE

39′ – angolo Juve, respinta della difesa, riprende Iocolano che guarda Poli che arriva e gli mette il pallone là, sul secondo palo: stacco, zuccata e gol, 1-0.

LA CLASSIFICA 

La baby-Juve sale a 19 punti ed entra in zona playoff, mai sfiorata in questo campionato, e scavalca anche la Pro Vercelli, ferma a quota 17, nel limbo fra la zona promozione e quella salvezza.

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x