3.4 C
Alessandria
martedì, Dicembre 7, 2021

La Juve U23 in posticipo su Rai Sport contro la neo promossa Pro Patria

La Juventus U23 è una squadra ‘serale’. Finora ha giocato sempre alle 20.30, beneficiando spesso della dirette TV dei network nazionali, oltre che di quella ‘naturale’ di Serie C TV – Eleven Sports. E fa sempre buoni ascolti, più delle altre squadre, e le sue partite sono richiestissime dalle TV. Questione di ‘marchio’.
E sarà così anche domani, quando la gara con la neo promossa Pro Patria sarà trasmessa alle 20.45 da Rai Sport. Per tutto il mese di ottobre gli impegni serali saranno 4 su 5: l’eccezione è domenica 14, quando la partita di Arzachena si giocherà alle 14.30, orario scelto per ragioni logistiche legate al rientro dalla Sardegna.

PRECEDENTI – Non ne esistono, è una novità assoluta come tutte le partite della Juve B, iscritta per la prima volta in questa categoria.

PRO PATRIA – E’ dodicesima in classifica con 3 punti, dopo 1 vittoria e 2 sconfitte, 4 gol fatti e 5 presi. Eliminata dalla Coppa Italia di C dal Gozzano (2-2 in casa e 1-1 fuori), in campionato è partita bene battendo in casa la Pistoiese, ma poi ha trovato due sconfitte esterne con Olbia e Carrarese. La rosa è composta da 24 elementi (4 stranieri) con un’età media di 25.8 anni, allenata dal 39enne croato Ivan Javorcic (ex centrocampista di Brescia, Crotone, Atalanta e Arezzo) che la scorsa stagione portò la squadra alla vittoria del campionato e dello ‘scudettino’ Dilettanti, con annessa promozione in serie C.
Il modulo utilizzato è il 3-5-2, con tanti giocatori di categoria, fra cui nessun grosso nome; i marcatori, contando anche le gare di coppa, sono sei: con 2 gol c’è Mastroianni, a quota 1 Battistini, Gucci, Le Noci, Mora e Santana.

JUVENTUS U23 – Condivide il settimo posto in classifica con Alessandria, Pontedera e Pisa, ma ha giocato una gara in più rispetto alle altre tre squadre. I punti sono 4, maturati dopo 1 vittoria, 1 pareggio e 2 sconfitte, con 6 reti fatte e 7 subìte. Saranno ancora out gli infortunati Parodi e Fernandes, mentre gli altri dovrebbero essere tutti a disposizione di mister Zironelli, pronti ad interpretare il 3-5-2 praticato da inizio stagione, oppure il 3-4-2-1 utilizzato nell’ultima sfida col Novara. Reduci dall’1-1 nel derby con gli azzurri, i giovani bianconeri puntano alla seconda vittoria in campionato.

ARBITRO – Il prescelto per dirigere Juventus U23-Pro Patria di lunedì 8 ottobre (ore 20.45) allo stadio ‘Moccagatta’ di Alessandria, è Nicolo’ Marini (TS), che sarà assistito da Federico Polo-Grillo (PN) e Thomas Miniutti (Maniago). L’arbitro Marini è al terzo anno alla CAN di serie C e non ha mai diretto le due squadre in precedenza.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli