4.5 C
Alessandria
domenica, Dicembre 5, 2021

Coppa Italia serie C, semi di ritorno: Juve U23 all’assalto del FeralpiSalò per rimontare lo 0-2 dell’andata

Semifinale da dentro o fuori, partendo dallo 0-2 dell’andata, risultato notoriamente pesante col regolamento di Coppa. La Juventus U23 dovrà fare gli straordinari contro il FeralpiSalò, ben sapendo che incassare 1 gol vorrebbe dire farne 4 per andare in finale. Per di più contro un avversario che negli ultimi 17 giorni ha vinto 4 volte su 4, compresa la gara di andata contro i bianconeri, segnando sempre due gol, ogni volta. Una squadra da prendere con le molle e i guanti. Ma, perdonatemi l’ovvietà dei ‘luoghi comuni’, le partite sono tutte da giocare, anche se si parte ‘ad handicap’. Quindi la Juve B comincerà provando a conquistare la finale della Coppa Italia serie C. Poi si vedrà. 

FERALPISALO’ – Sempre vincente in Coppa, 5 su 5, e ben quattro volte senza prendere gol. E anche in campionato sta andando benissimo: ha vinto 4 volte su 6 da inizio 2020, di cui le ultime 3 consecutive, tutte per 2-1: Virtus Verona e Fano in trasferta, Modena in casa. Nonostante le assenze pesanti di Giani, Legati, Vitturini, Carraro, Caracciolo e Tirelli. La classifica del girone B dice 6° posto con 43 punti (12 v., 7 p., 6 s., gol 31-28) e grandi ambizioni playoff. La rosa è di 24 elementi (1 straniero) con un età media alta: 27.8 anni, affidata al 50enne Stefano Sottili che adotta sempre il 4-3-2-1 (‘albero di Natale’) ed è in panchina dall’8^ giornata, 3° tecnico stagionale dei verde-azzurri dopo Damiano Zenoni (1^-6^) e Mauro Bertoni (7^).

PRECEDENTI – Solo la gara di andata, finita 2-0 per il salodiani (12′, 25′ Maiorino).

JUVENTUS U23 – L’approccio sarà diverso rispetto alle partite di campionato, e per forza di regolamento. Dovrà dunque essere diversa anche la testa dei giocatori, e Pecchia è ben consapevole della cosa, ma dipenderà anche dalle scelte di Sarri: se il tecnico della prima squadra (che giocherà giovedì col Milan in Tim Cup) dovesse togliergli di nuovo Coccolo e Olivieri, come l’ultima volta, o qualche altro giocatore, dovrebbe fare di necessità virtù e adattare la sua Under 23 alla situazione contingente. Fuori per infortunio Zanandrea, Parodi, Rosa, Alcibiade, nella peggiore delle ipotesi il 4-2-3-1 iniziale potrebbe essere questo: Nocchi; Di Pardo, Mulé, Delli Carri, Frabotta; Fagioli, Touré; Zanimacchia, Portanova, Brunori; Marchi.

ARBITRO – Saranno quattro gli ufficiali di gara per la semifinale di Coppa Italia serie C Juventus U23-FeralpiSalò, in programma allo stadio ‘Moccagatta’ mercoledì 12 febbraio 2020 alle ore 15: l’arbitro Nicolo’ Marini (TS), gli assistenti Claudio Barone (RM1) e Nicola Mariottini (AR) più il 4° uomo Paolo Bitonti (BO). Marini è al 4° anno in serie C e ha 5 precedenti in totale: Udine U19-Juve U19 0-0 (09-09-16), FS-Vicenza 1-3 (03-02-18), Juve B-Pro Patria 2-0 (08-11-18), FS-Fano 1-0 (25-11-18), FS-Padova 1-0 (16-11-19). Per il Salò 2 vittorie su 3, per la Juve nessun gol incassato.    

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli