20.2 C
Alessandria
martedì, Settembre 21, 2021

Alessandria, inizia l’avventura in B.
Il primo ostacolo è il Benevento

Intensità, identità, equilibrio, attenzione. Questo è il messaggio di Moreno Longo alla vigilia della sfida di Benevento, che segna il ritorno dell’Alessandria fra i cadetti dopo 46 anni. Un messaggio indirizzato ai suoi giocatori perché capiscano che su ogni campo si possono raccogliere punti, anche contro le favorite per la promozione: correndo, pressando, mantenendo le posizioni e senza perdere la concentrazione. Alzando il livello delle prestazioni, insomma, sotto tutti i profili.

Il tecnico torinese, dopo i complimenti ricevuti per la sfida di coppa a Genova contro la Samp, persa 3-2, ha nascosto la squadra, allenandola a porte chiuse. Non vuole occhi indiscreti sul suo lavoro né dare vantaggi agli avversari. Col mercato aperto sono ancora troppe le incognite che circondano la rosa, con molti giocatori in esubero. Da qui alla fine del mercato dovrebbero arrivare altri due elementi importanti per la categoria, mentre sono in uscita 8-9 pedine. E questa sarà la parte più difficile del lavoro per il ds Artico, perché molti giocatori hanno ‘contratti pesanti’ e si rischiano risoluzioni forzate, molto onerose per la società.

ARBITRO

Inizia il campionato delle novità tecnologiche. Per la prima volta, infatti, la serie B sarà come la serie A, con GLT (Goal Line Tecnology) e VAR (Video Assistant Referee).

Arbitro: Marco Di Bello.
Assistenti: Marco Scatragli e Dario Garzelli.
Quarto ufficiale: Pierpaolo Carella.
VAR: Federico Dionisi.
AVAR: Matteo Bottegoni.

 

MERCATO 

Entra nella fase decisiva per adeguare la rosa alle regole in vigore, che prevedono un numero massimo di 18 ‘over’, cioè giocatori nati fino al 31 dicembre 1997, dal 1° settembre.
Gli arrivi ufficiali sono 12, ma si cercano ancora almeno 2 rinforzi.

ACQUISTI – Russo (Sassuolo, prestito), Kolaj (Sassuolo), Lunetta (Atalanta, prestito),  Pierozzi (Fiorentina), Mantovani (Salernitana, prestito), Orlando (Salernitana, prestito),  Benedetti (Pisa), Marconi (Pisa), Beghetto (Pisa, prestito), Abou-Ba (Nantes, prestito),  Palombi (Lazio), Celesia (Torino, prestito).

CESSIONI – Gazzi (ritiro), Marietta (Rimini), Scognamillo (Catanzaro), Di Quinzio (Pisa), Macchioni (Pro Vercelli).

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x