Alessandria attenta sul mercato. Recuperano gli infortunati

0
31

L’Alessandria è sempre molto presente sul calcio mercato, pronta ad ingaggiare giocatori utili alla causa della promozione in B. Dopo gli arrivi di Stanco e Bruccini a rinforzare attacco e centrocampo, il nome che più viene accostato ai grigi in queste ore è quello di Francesco Giorno, 27enne regista in uscita dal Monopoli che interessa molto, secondo i siti specializzati, anche il potentissimo Bari. Però l’Alessandria ha un ostacolo: il numero di giocatori in rosa che ha raggiunto il massimo consentito, quindi occorre qualche cessione prima di chiudere altri affari.

INFORTUNATI – Il sito ufficiale della società ha scritto così’: “Prosegue secondo i tempi previsti il recupero dei giocatori infortunati. Nello specifico, Gazzi e Bellodi svolgono già lavoro col resto del gruppo, mentre per Frediani si attendono le ultime verifiche mediche prima della completa ripresa degli allenamenti coi compagni di squadra”. Che, tradotto, significa i primi due pronti e convocabili e il terzo disponibile dalla prossima settimana.
Ma all’appello mancano i 4 ‘positivi’ al tampone Covid che, a scanso di equivoci e in attesa di smentite, sono Celia, Di Quinzio, Mora e Suljic, come già riportato da altri colleghi. Pure loro sono da segnare nel capitolo ‘infortunati’ e, se tutto va bene, cioè 2 tamponi negativi consecutivi, potrebbero essere ‘fuori quarantena’ da sabato 16, in tempo per la gara con la Pro Patria, ma non allenati nel periodo di isolamento. Quindi out.