8.2 C
Alessandria
martedì, Gennaio 18, 2022

Storia di Pinocchio dipinta dai carcerati nei corridoi dell’Ospedale Infantile

E’ stato inaugurato all’Ospedale Infantile l’ultimo dei tre pannelli sulla storia di Pinocchio, realizzati dai detenuti del carcere di San Michele per rallegrare i corridoi del ‘Cesare Arrigo’.  

CHE COS’E’

Donata nell’ambito delle iniziative della 3^ edizione del Festival delle Arti Recluse “Artiviamoci”, l’opera è il frutto dei laboratori artistici del carcere, realizzati grazie a Pietro Sacchi, maestro della bottega di pittura e ideatore del percorso: “Abbiamo scelto Pinocchio perché è la pecora nera dei grandi classici, il protagonista che disobbedisce. La sua vicenda presenta alcuni aspetti border-line che abbiamo commentato e analizzato insieme durante il laboratorio. In particolare quest’ultimo pannello rappresenta l’episodio in cui Pinocchio, derubato, viene arrestato e si presenta davanti al giudice scimmione: i personaggi riempiono gli spazi lasciati vuoti dalla vegetazione brillante, dove il colore spesso rappresenta il desiderio di libertà”.
Il direttore del carcere Elena Lombardi Vallauri ha infine ricordato come l’iniziativa sia molto significativa e gratificante per i detenuti coinvolti e rappresenti una rinnovata vicinanza del territorio all’Ospedale Infantile.

A COSA SERVE

Il progetto vede uscire la creatività dei detenuti fuori dalle mura del carcere a beneficio dei piccoli pazienti del “Cesare Arrigo” che possono così godere di un ambiente sempre più colorato e accogliente. “Siamo molto lieti di poter inaugurare questo terzo quadro – afferma Luciano Bernini, Direttore Sanitario dell’Ospedale di Alessandria – simbolo della ripartenza di attività che da tempo interessano il presidio pediatrico e che si inserisce perfettamente nei percorsi che stiamo conducendo per umanizzare le cure con l’inserimento di arte e cultura nei luoghi di cura”.

 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x