Ospedale Infantile: le donazioni di
‘Io Arrivo Prima’ per i bimbi prematuri

0
1474

Quanti doni sotto l’albero di Natale per il “Cesare Arrigo”, Ospedaletto alessandrino!
Lo scalda siringhe, la videocamera e i giochi speciali per Terapia Intensiva Neonatale sono state le donazioni dell’Associazione ‘Io Arrivo Prima’, formata da genitori con figli prematuri, psicoterapisti e volontari
.

In linea con le necessità di questi piccolissimi pazienti, lo scorso 20 dicembre l’Associazione ha donato un nuovo scalda siringhe che serve proprio a riscaldare il latte materno estratto e congelato in precedenza: il latte, infatti, è un alimento ancora più importante per i nati prematuri che però purtroppo non riescono ad assumerlo subito direttamente dal seno della madre.

Per aiutarli, poi, a stimolare i loro sensi, soprattutto durante i primi anni di vita, ‘Io Arrivo Prima’ ha donato alcuni giochi speciali che grazie a colori, materiali e suoni specifici saranno molto utili alle logopediste e fisioterapiste dell’Ospedale Infantile durante le terapie individuali di follow up nel supporto allo sviluppo corretto delle percezioni dei bambini, nonché per spiegare ai genitori quali esercizi è possibile svolgere direttamente a casa con giocattoli simili.

Infine è stata consegnata una videocamera con cavo al letto per permettere il monitoraggio dei movimenti spontanei dei piccoli a scopo diagnostico e a supporto di programmi di sviluppo individuale.

La donazione è stata realizzata in collaborazione con il ciclista solerino Cristiano Collo, che ha donato il ricavato della sua impresa sportiva di Everesting a ‘Io Arrivo Prima’, il Comune e la cittadinanza di Solero e l’A.S.D. ‘I Bric’ di Alessandria.

Print Friendly, PDF & Email