16.7 C
Alessandria
martedì, Maggio 17, 2022

Stefano Tacconi ricoverato in Neurochirurgia all’Ospedale di Alessandria. Il bollettino medico di oggi

L’ex portiere di Avellino e Juventus, Stefano Tacconi, vincitore di moltissimi trofei con i bianconeri, è ricoverato da ieri pomeriggio all’Ospedale di Alessandria, nei reparti di Neurochirurgia e Rianimazione. Le sue condizioni sono complicate, la prognosi è riservata.
Alle ore 15 di oggi il primario del reparto Andrea Barbanera ha rilasciato una dichiarazione di aggiornamento sulle sue condizioni.

IL COMUNICATO

“Stefano Tacconi è arrivato in ospedale ieri 23 aprile nel primo pomeriggio a seguito di una emorragia cerebrale da rottura di un aneurisma. Le condizioni sono apparse subito importanti e serie, abbiamo immediatamente svolto le indagini necessarie e svolto durante la notte un trattamento per evitare una seconda emorragia. Al momento le condizioni sono ancora importanti ma stazionarie e la stazionarietà, in questo caso, è un evento favorevole. Sarà possibile avere una più precisa idea sugli esiti solo nei prossimi giorni”. 

IL FIGLIO

Andrea Tacconi, figlio di Stefano, presente al fianco del dott. Barbanera al momento del bollettino medico, ha commentato: “C’è solo da aspettare e pregare. Incrociamo le dita”. 

LA STORIA

Il quasi 64enne Tacconi, grande rivale di Zenga negli anni ’80, anche in nazionale, si trovava venerdì sera ospite, col figlio Andrea, del ristorante ‘Mariuccia’ di Pratomorone-Tigliole per una cena benefica nell’ambito delle ‘Giornate delle Figurine’ in corso ad Asti. Nel corso della serata ha presentato il suo libro autobiografico ‘Junic’, il cui ricavato è stato devoluto in parte alla CRI astigiana.
Nella mattinata di sabato si è sentito male ed è stato ricoverato all’Ospedale di Asti e, successivamente, trasferito ad Alessandria. Nel tardo pomeriggio pare fosse in Rianimazione, dove era impossibile accedere ai reparti e non filtravano notizie.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x