dialessandria.it - no photo

Grande evento ieri pomeriggio nella Sala Broletto di Palatium Vetus, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria. Sono stati presentati due nuovi volumi, un catalogo e un regesto, sulla collezione di opere d’arte della Fondazione stessa, curati dal critico Vittorio Sgarbi.
Ma che cos’è un ‘regesto’? Il dizionario dice così: “Registro in cui nel Medioevo si ricopiavano in ordine cronologico documenti ed atti relativi a un’abbazia, un monastero, una cancelleria”. Le grandi biblioteche dei monasteri non ci sono più, ma le collezioni d’arte delle fondazioni bancarie sono importantissime casseforti di tesori. 

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.