Playoff serie C: alla Juventus U23 serve soltanto la vittoria, ma contro
la Carrarese ha sempre perso

0
493

Tutto in una partita. Di nuovo. Ma questa volta in campo avverso e con un solo risultato utile al passaggio del turno. La Juventus U23, orfana di Pecchia squalificato, dovrà superarsi per battere un avversario contro cui, come dice la breve storia dei matches passati, ha sempre perso. Ma la gara vinta in inferiorità numerica contro il Padova lascia intendere che la freschezza atletica dei bianconeri potrebbe essere determinante.
Dal canto suo la Carrarese di Baldini ha 
2 risultati utili su 3, ma sono quattro mesi e mezzo che non gioca una gara e la mancanza di agonismo potrebbe essere un handicap.
Partita trasmessa in diretta lunedì 13 luglio alle 20.30 su Serie C TV-Eleven Sports.

PRECEDENTISono tre fra l’anno scorso e quest’anno e ha sempre vinto la Carrarese, segnando 8 gol e subendone 2. Nello specifico la scorsa stagione i toscani si affermarono 4-0 in casa e 1-0 al ‘Moccagatta’; nella stagione in corso saltò la gara di ritorno per la pandemia mentre all’andata (8 dicembre ’19) la squadra di Baldini di impose 3-1 a casa Juve (34′ rig, 55′, 62′ Infantino, 92′ Zanimacchia).

CARRARESE – Torna in campo dopo 142 giorni di stop. Il 22 febbraio rifilò 3 gol al Gozzano, poi basta; il 2° posto ‘congelato’ dall’algoritmo ha evitato 3 partite, però forse, a questo punto, non aver giocato può essere uno svantaggio. Comunque in campionato ottenne 12 vittorie, 9 pareggi, 6 sconfitte, segnando 47 reti (2° attacco dopo il super-Monza) ma subendone 36. E anche nelle coppe mostrò fragilità difensiva: dopo il successo ai rigori sulla Fermana perse 4-0 a Frosinone e in C uscì al 1° turno (0-2 a Carpi).
In panchina c’è sempre Silvio Baldini, che allena gratis ma ha un ‘bonus’ (500.000 €) in caso di promozione, mentre la rosa è la più vecchia della C (28.8 età media) ma ha giocatori di spessore, benché 41enni, come Tavano e Maccarone. Proprio quest’ultimo ha detto la sua alla vigilia del match: “La Serie B rappresenta qualcosa di importante per una città che aspetta da anni e io ho lo stimolo di concludere la carriera con una promozione.  Abbiamo fatto una preparazione normale, curando però i dettagli a livello fisico. C’è la difficoltà di non aver disputato nessuna partita, che sarebbe stato fondamentale. Però conteranno le motivazioni: noi ne abbiamo tante e per loro sarà dura“.

JUVENTUS U23 – Com’era prevedibile, non ci saranno il tecnico Pecchia e il centrale  Fagioli, espulsi contro il Padova giovedì sera e quindi squalificati. Ovviamente è più grave la mancanza dell’allenatore in panchina, che di solito ‘tele-guida’ i giocatori in campo.
Al posto di Fagioli è stato convocato il ‘Primavera’ Ahamada (’02) mentre l’ex-portiere Valerio Visconti, vice di Pecchia, sarà la prima guida in panchina.
Confermato il modulo 4-2-3-1, perfettamente speculare a quello degli avversari.

ARBITRO – A dirigere Carrarese-Juventus U23 ci saranno questi 4 ufficiali di gara: l’arbitro Ermanno Feliciani (TE), gli assistenti Paolo Laudato (TA) e Carmelo De Pasquale (Barcellona Pozzo di Gotto), il 4° uomo Claudio Panettella (Gallarate).
Il signor Feliciani è al 3° anno in serie C e alla 2^designazione playoff. Vanta 8 precedenti  con le squadre, 3 con i toscani e 5 con i piemontesi: Piacenza-CA 1-1 (12-11-17), CA-Arzachena 2-0 (30-12-18), CA-Arezzo 3-0 (16-03-19), Cuneo-JU 2-1 (23-01-19), Samp-JU 4-0 (U19, 26-01-19), Novara-JU 2-0 (26-08-19), Samp-JU 0-2 (U19, 30-11-19), JU-Pianese 1-0 (23-02-20).

Print Friendly, PDF & Email