Pallavolo Acqui: ultima trasferta stagionale con vittoria netta per l’Arredo Frigo Makhymo

0
523

VOLLEY 2001 GARLASCO (PV) – ARREDO FRIGO MAKHYMO ACQUI TERME (AL) 0-3 (21/25, 23/25, 22/25)

ARREDO FRIGO MAKHYMO: Martini 7, F.Mirabelli 10, Cattozzo 1, A.Mirabelli 10, Rivetti 10, Cicogna 7, Ferrara (L), Pricop 6. N.e: Oddone, Sergiampietri, Sassi. All. Marenco

VOLLEY 2001 GARLASCO: Sgherza 1, Mazzocchi 3, Fragonas 13, Cagnoni 15, Venturini 2, Cottoux 2, Ferrari (L), Angeleri, Brandi, Simoncini. N.e: Corti, D’Adamo, Castellotti. All.Fumagalli

Ultima trasferta stagionale con vittoria netta per l’Arredo Frigo Makhymo che, nella penultima di campionato, vince contro la già retrocessa Garlasco. Nonostante non ci fosse nulla in palio, con le posizioni finali già decise per entrambe le sue suadre, la gara è stata piuttosto combattuta in alcune parti. Partenza forte delle acquesi che dopo l’1/2 siglato dalle sorelle Mirabelli, allungano guidate in battuta da Cattozzo, che sigla anche un ace, sino al 1/6. Le padrone di casa accorciano man mano, trovando il pareggio sul 7 pari. Parte un’alternanza di punti con vantaggio alternato sino al 13/13 quando le pavesi si portano a +3. Tuttavia tre errori ed un attacco di Cicogna riportano la situazione in mano alle termali che trovano poi l’allungo e riescono a tenersi avanti senza troppi problemi chiudendo 21/25. Break positivo in battuta di capitan Martini nel secondo set che porta  le termali a 7/0. Le padrone di casa si riprendono e, complici alcuni errori acquesi si portano ad un solo punto di distacco sul 10/11, e poi ancora sul 15/16 e, dopo un pressante inseguimento, pareggiano e trovano il vantaggio sul 20/19. Vantaggio che, dopo una fase di botta e risposta, aumenta sul 23/21 ma Cicogna riporta la situazione in parità con un muro di Rivetti il parziale si chiude 23/25. Terzo set che, invece, parte con in avanti il Garlasco, che, nonostante l’inseguimento acquese rimane in vantaggio sino al 8/6 quando Rivetti riporta la situazione in parità. Le padrone di casa avanzano ancora di 2, ma poi con un errore ed un punto di Pricop la situazione è di nuovo in equilibrio. Poi, dopo il 13 pari, l’Arredo Frigo Makhymo passa in vantaggio 13/15 con F.Mirabelli. Le pavesi non gettano la spugna e resistono sino alla fine ma alla fine le ragazze di Marenco riescono a chiudere la pratica 25/22. “Nonostante per forza di cose non c’era niente in palio, sono contento. – commenta il tecnico acquese – Nel girone di ritorno abbiamo fatto punto quasi sempre, peccato che i punti li abbiamo fatti perdendo tre a due sia con quelle forti che con quelle con cui avremmo dovuto vincere. Se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno vediamolo così”

Print Friendly, PDF & Email