4.3 C
Alessandria
mercoledì, Gennaio 19, 2022

Pallavolo Acqui Terme B1, fallito anche lo scontro salvezza con Igor Trecate

IGOR TRECATE – ARREDO FRIGO VALNEGRI ACQUI TERME 3-1 (18/25, 25/23, 25/23, 25/22)
La maledizione della trasferta prosegue anche nella gara contro Igor Trecate per l’Arredo Frigo Valnegri, che per la seconda volta consecutiva fallisce uno scontro salvezza.
Per la formazione novarese sorpasso durante la gara, dopo il primo set vinto dalle acquesi, ed in classifica. Le termali partono alla rincorsa, ritrovandosi subito sotto 5/2 ma ribaltano immediatamente con due punti di Mirabelli, un ace di colombini, un colpo di Cattozzo, uno di Lombardi e due errori avversari (5/9). Le avversarie provano inizialmente a rimanere agganciate, ma un break positivo di Lombardi ed una serie di errori favoriscono le acquesi che da 9/11 vanno a 9/17. Le padrone di casa provano a rimettersi in carreggiata dimezzando lo svantaggio, ma Mirabelli e compagne non perdono d’occhio la situazione e con un ace di Cattozzo e un attacco di Lalli mettono in saccoccia il primo set.
Nella seconda frazione, dopo un inizio più o meno equilibrato sino al 5 pari, le novaresi iniziano a portarsi avanti, le termali provano ad inseguire ma con un break Igor avanza di altre cinque lunghezze sino al 15/8. Sul 20/14 con due errori avversari ed un muro di Poggi l’Arredo Frigo Valnegri dimezza il gap, continuando a rimanere agganciata e portandosi ad una sola lunghezza sul 23/22. Nonostante un finale agguerrito, la formazione locale resiste, non senza fatica e sul 24/23 trova il set ball.
Anche il terzo set non comincia nel migliore dei modi per la compagine di Acqui Terme, ma sull’11/6 grazie a capitan Mirabelli che dopo due fuori avversari sigla due ace, a cui segue un colpo di Poggi, trovano il pareggio. Il sorpasso riesce al tentativo successivo con due colpi di Lombardi ed uno di Adani. Igor ritrova il pareggio ai 16 pari, ma Mirabelli e Grotteria con un ace, si riportano avanti. Altri due punti di Adani ed uno di Lombardi aumentano nuovamente le distanze (17/21) ma le padrone di casa non mollano, portandosi a -1, ribaltando poi la situazione sul finale da 22/23 a 25/23, complici due errori acquesi.
L’inizio non è buono nemmeno nella quarta frazione per l’Arredo Frigo Valnegri che, dopo il primo punto di Lombardi vanno sotto 6/1. Lalli accorcia di due, poi, sul 10/7 un fuori delle padrone di casa e due attacchi di Poggi riportano il punteggio in parità. Prende il via, così, una lunga fase di punto a punto, con vantaggio a ritmi alterni sino al 19 pari quando le padrone di casa salgono di tre lunghezze, vantaggio con cui chiudono la gara.
Molta amarezza per la formazione termale, che, falliscono un’importante scontro, con una prestazione caratterizzata da diversi errori.
ARREDO FRIGO VALNEGRI ACQUI TERME: Lombardi 12, Poggi 10, Lalli 13, Colombini 11, Mirabelli 15, Cattozzo 3, Raimondo (L), Grotteria, Palumbo, Adani 2. N.e: Ruggiero, Gotta, Zenullari. All. Astorino (Marenco squalificato)
IGOR VOLLEY: Coccoli 8, Perfetto 2, Palazzi 3, Sassolini 4, Ferravante 11, Pandolfi 16, Maiezza (L), Brandi, Sassolini, Galliano 3, Giorgietta 3. N.e: Garavaglia, Valsecchi. All. Ingratta
Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x