20.1 C
Alessandria
sabato, Settembre 18, 2021

L’Alessandria torna finalmente a casa e domani alle 14.30 sfida il Prato.
Al ‘Mocca’ arriverà la prima vittoria?

Riapre lo stadio ‘Moccagatta, ed era ora!!! Sarà un’apertura parziale (Tribuna coperta e curva Nord) con una capienza limitata (circa 2.900 posti) però abile per ospitare una partita di calcio. E l’Alessandria torna a casa! Finalmente… perché il feeling con il ‘Piola’ di Vercelli non è mai nato, sia per la squadra (2 sconfitte) che per i tifosi (un po’ a disagio).
Si torna sull’erba di casa, più familiare del sintetico vercellese, e qualcosa cambierà certamente. L’atmosfera sarà quella solita del ‘Mocca’ e il tifo farà la sua parte, sia per i giocatori grigi che per gli avversari. Si gioca domani, domenica 8 ottobre, alle 14.30.

PRATO – E’ quartultimo in classifica con 5 punti, uno in più dei Grigi, e come i Grigi ha già osservato il turno di riposo. Finora ha ottenuto 1 vittoria, 2 pareggi e 3 sconfitte, con 6 gol fatti e 12 subìti; quest’ultima statistica è stata fortemente alterata dall’ultima gara che i biancoazzurri hanno perso in casa 5-2 con la Carrarese. E’ una squadra giovanissima (età media 22,7) con tre soli giocatori nati prima del 1990: Lino Marzorati (31), difensore centrale di scuola Milan con 81 presenze in A e 177 in B, il capitano Daniele Ghidotti (32), difensore centrale alla settima stagione col Prato, Matteo Cavagna (32), centrocampista centrale di scuola Juventus, sempre rimasto in categoria. Il bomber è l’ala destra Tommaso Ceccarelli che ha segnato 3 gol sui 7 totali (doppietta mercoledì).
In panchina c’è il 45enne Pasquale Catalano, anche lui alla prima esperienza da capo-allenatore tra i professionisti, pescato a sorpresa in estate dopo essere stato nello staff di De Zerbi al Palermo. La squadra, che gioca il 4-3-3, è votata all’attacco ma lascia grandi spazi in difesa.

PRECEDENTI – Fra serie B e C sono 40, di cui 13 vittorie piemontesi, 17 toscane e 10 pareggi, 48 gol grigi e 55 biancoazzurri (dati Museo Grigio). Triste il ricordo della scorsa stagione: 1-0 per i Grigi in Toscana, 2-2 al ‘Moccagatta’ con rigore sbagliato da Gonzalez sul 2-1 e pareggio al 93′ con una colossale papera di Vannucchi su un tiro da 35 metri di Tomi (ora alla Samb). Lì si incrinò il primato dell’Alessandria di Braglia.

ALESSANDRIA – Mister Stellini dopo l’espulsione di Monza è stato squalificato per due giornate “per comportamento offensivo verso la terna arbitrale durante la gara”, quindi in panchina ci sarà il vice Stefano Bettella; la società però ha annunciato ricorso per ridurre lo stop. Mancherà anche Nicco, espulso pure lui mercoledì per doppia ammonizione. Non cambierà molto, però, nella formazione iniziale, visti i progressi di Monza: se verrà confermato il 5-2-3 di mercoledì, schema che richiede grossi sacrifici agli esterni, l’undici di partenza potrebbe essere così: Agazzi; Celjak, Gozzi, Giosa, Piccolo, Casasola; Ranieri, Gazzi; Gonzalez, Bunino, Bellomo.

ARBITRO – Sarà Paride De Angeli (Abbiategrasso), assistito da Pierluigi Mazzei (BR) e Matteo Guddo (PA).

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli