L’Alessandria di Marcolini vola, non sbaglia un colpo e segna sempre. Pontedera sotto un rullo, 5-1

0
1317

La musica è cambiata, non c’è che dire. Peccato per la sosta, che costringe l’Alessandria ad interrompere questa striscia positiva. Ma sei vittorie di fila hanno un padre, e si chiama Michele Marcolini. Dopo l’incredibile 2-3 di Piacenza, con risultato ribaltato da 2-0, la squadra grigia ha infilato 6 vittorie di fila, di cui due in Coppa Italia, segnando 21 reti in 7 gare, 3 a partita. Prima non si tirava in porta.
Ora la classifica vede l’Alessandria a quota 24; la posizione è sempre la 14^, però adesso i playout sono sotto di tre lunghezze, mentre i playoff sono a pari punti. Infatti a 24 ci sono 5 squadre, più due a 25. Insomma, l’Alessandria è lì, è tornata. E’ vero che sabato prossimo sarà di riposo e le altre faranno punti, però la risalita è cominciata.

LA PARTITA – Finita al 50′ sul 5-0. Parte bene la squadra di casa, che passa al 13′: testa di Marconi su angolo, deviazione e 1-0. Tre minuti e arriva il raddoppio: al 16′ Sestu viene atterrato in area, quasi sul limite, e Marconi trasforma dagli 11 metri. 2-0.
Al 21′ il 3-0: Gonzalez controlla e spara a sorpresa da 22-23 metri, il portiere Contini, abbagliato dal sole, regala il gol con un intervento comico. Gara in controllo grigio e Pontedera confuso, quarto gol sfiorato due volte.
Nella ripresa la squadra toscana ci prova e parte aggressiva, ma al 48′ una punizione di Gonzalez gira sopra la barriera e finisce in rete: 4-0. Altri due minuti ed ecco la quinta segnatura: contropiede di Nicco, cross preciso per Marconi che controlla in corsa e spara di destro, Contini pasticcia di nuovo e regala il 5-0. Azione molto bella, ma tiro parabilissimo. Gara chiusa con tripletta di ‘Batman’ e doppietta del ‘cartero’, che salgono entrambi a quota 8 fra i marcatori.
Da lì alla fine solo accademia, con Nicco che cerca il gol con insistenza ma si divora una doppia occasione al 62′. Poi con 10 cambi (5 per parte) e un risultato simile non si gioca più, la gente se ne va in anticipo e nel silenzio Pinzauti trova il gol della bandiera all’87′, sigillando il 5-1 finale. Un mese fa nessuno avrebbe immaginato un’Alessandria così.

LA SOSTAGiocatori grigi in vacanza fino a Capodanno, gli allenamenti riprendono il 2 gennaio 2018. Ci saranno tre settimane intere prima della sfida casalinga con il Pro Piacenza, che si giocherà domenica 21 gennaio alle 14,30. Nel frattempo sabato 30 dicembre il girone svilupperà la seconda giornata di ritorno, quindi spazio al mercato.

Print Friendly, PDF & Email