6.3 C
Alessandria
giovedì, Dicembre 2, 2021

I grigi segnano 9 gol al Lugano U 21 ma c’è qualche infortunio di troppo

Nove gol fatti, uno subìto, ventidue giocatori impiegati in amichevole e sei infortuni in totale; questa la sintesi in casa Alessandria a tre giorni dalla fine del ritiro.

Nell’amichevole giocata ieri pomeriggio a Bardonecchia l’Alessandria ha battuto 9-1 (p.t. 3-1) la formazione U21 del Lugano (Svizzera), con tripletta di Gonzalez, doppietta di Marconi e reti di Casasola, Bocalon, Sosa e Fischnaller (per gli ospiti Villa).
Mister Stellini ha schierato 22 giocatori con il 4-4-2 e nessuno di loro ha giocato più di un’ora. In neretto lo schieramento iniziale: Agazzi (46′ Pop); Casasola (60′ Sosa), Gozzi (60′ Gjura), Giosa (56′ Fissore), Pastore (60′ Sciacca); Sestu (46′ Branca), Nicco (60′ Celjak), Cazzola (60′ Ranieri), Iocolano (60′ M’Hamsi); Gonzalez (60′ Fischnaller), Bocalon (60′ Marconi).

Come avete letto mancano alcuni nomi all’appello: Marras, Piccolo, Russini e Vannucchi. Per i primi due si tratta di inconvenienti legati alla preparazione, Russini si è fratturato la mano sinistra nell’allenamento di sabato ed è ingessato, Vannucchi è stato operato alla spalla destra e rientrerà nel 2018. A loro quattro si sono aggiunti i due infortuni dell’amichevole: Nicco ha subìto un taglio sopra il ginocchio destro (10 punti) e Giosa è stato vittima di un infortunio muscolare la cui entità si conoscerà dopo gli esami di domani. Entrambi sono a rischio per la partita di TIM CUP di domenica 30 luglio, Cosenza-Alessandria, che si giocherà allo stadio “San Vito – Marulla” alle 20.30 con diretta su Rai Sport HD.
A tal proposito va detto che la sfida di Cosenza, prima gara ufficiale della stagione ’17-’18 e sorteggiata in casa per l’Alessandria, si giocherà in Calabria perché la stessa società grigia ha chiesto l’inversione di campo a causa dei lavori allo stadio ‘Moccagatta’, che porteranno la squadra di Stellini a giocare ‘fuori’ anche le prime tre partite casalinghe di campionato, al ‘Piola’ di Vercelli.

Chi passerà il turno in coppa, invece, affronterà in trasferta la Salernitana.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli