17.2 C
Alessandria
sabato, Settembre 25, 2021

Alessandria a Salerno in TIM CUP,
domani alle 20.30 ma senza TV

TIM CUP, atto secondo. Entrano in gioco le squadre di serie B e ai Grigi tocca la Salernitana, domani, domenica 6 agosto alle 20.30, allo stadio ‘Arechi’ di Salerno, senza diretta TV. Fischierà Lorenzo Illuzzi (Molfetta), assistito da Francesco Fiore (Barletta) e Luigi La Notte (Barletta) e dal 4° uomo Matteo Proietti (TR). Sale il livello delle formazioni e gli arbitri seguono di pari passo: a Cosenza c’era una ‘quaterna’ di serie C, a Salerno c’è una ‘terna’ di B e solo il quarto uomo è di terza serie.

SALERNITANA – Ci sono 21 precedenti con l’Alessandria, ma uno solo in Coppa Italia. Il bilancio complessivo parla di 10 vittorie grigie, 6 granata e 5 pareggi, con 31 gol piemontesi e 24 campani. In casa salernitana la musica cambia: 2 vittorie grigie, 5 granata e 3 pareggi, con 9 gol fatti e 15 presi. Nell’unico precedente in coppa, che è pure l’ultima partita giocata dalle due squadre (10 agosto 2014 al Moccagatta, giusto 3 anni fa) il risultato fu di 1-0 per l’Alessandria, ‘firmato’ al 7′ da Mezavilla (dati Museo Grigio).
La Salernitana attuale è allenata da Alberto Bollini, conosciuto da queste parti per aver allenato la Valenzana in C2 (’04-’05), con brillanti risultati con le Primavere di Lazio, Sampdoria e Fiorentina e come ‘secondo’ di Edy Reja alla Lazio e all’Atalanta.
Subentrato a Sannino sulla panca granata il 1° dicembre scorso, ha portato la squadra al 10° posto in serie B. La squadra gioca con il 4-3-3: perso il bomber Massimo Coda (16 gol in B), passato al Benevento a scoprire la serie A, ha ingaggiato nel ruolo, ad inizio settimana, l’ex grigio Riccardo Bocalon (21 reti in serie C senza rigori). Oltre al ‘Boca’ ci sono al momento altri 10 volti nuovi rispetto all’ultima stagione: uno di loro è Raffaele Pucino, in grigio dal 2009 al 2011 con 44 presenze e 0 gol. E poi in rosa c’è un alessandrino, il terzo portiere Antonio Rosti (’93), figlio di un noto medico cittadino e cresciuto nel Derthona.

ALESSANDRIA – Battuto giovedì in amichevole il Derthona 3-0 (Fischnaller 2, Cazzola) con una formazione molto sperimentale, l’Alessandria affronta il secondo impegno ufficiale stagionale con due ‘over’ in più: partito Bocalon è arrivato Gazzi, mentre Sosa e altri son sul piede di partenza ma ancora in rosa. Vedremo. Mancherà Gonzalez, squalificato 3 giornate, ma rientra Marras. Appare probabile la conferma del 4-4-2, anche se l’arrivo del ‘rosso’ ex-Toro potrebbe fari virare sul 4-3-3. Ma forse domani è troppo presto, bisogna fare risultato.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli