6.3 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Omaggio a Maria Callas a quarant’anni dalla scomparsa

Il 2017 è l’anniversario del quarantennale dalla scomparsa di Maria Callas avvenuta a Parigi esattamente il 16 settembre 1977, intorno alle 13.30. La grande cantante lirica – nata a New York il 2 dicembre 1923 – si spegneva per infarto cardiaco dopo una meravigliosa presenza sulle scene dei teatri di tutto il mondo.

Molti hanno parlato di lei come dell’ “ultima Diva” della musica lirica, sottolineandone la straordinarietà del talento musicale e, al contempo,  quei tratti del carattere che l’hanno resa amata e odiata, scandalosa e affascinante, criticata e invidiata alimentando in ogni caso un vero e proprio “mito” tipico delle grandi personalità che perdura tutt’oggi e che vivrà per sempre.

Anche la Città di Alessandria intende rendere omaggio a Maria Callas. Per questo l’Amministrazione Comunale promuove un concerto offerto alla cittadinanza, ad ingresso gratuito, in programma sabato 9 settembre alle ore 21.

La sede dove si svolgerà l’evento – inizialmente previsto in piazza Santa Maria di Castello – è quella di piazza Giovanni XIII (piazza Duomo) ad Alessandria e, in caso di maltempo, sarà prevista e tempestivamente comunicata una location alternativa.

I protagonisti del concerto saranno la soprano Angelica Cirillo e la pianista Cinzia Bartoli che, insieme alla voce narrante di Loredana De Flaviis, offriranno un percorso suggestivo di ascolto sia dal punto di vista musicale che della maggiore conoscenza della personalità del grande soprano Maria Callas, con lettura dei suoi scritti, dei suoi appunti, con il racconto delle vicissitudini di una vita tormentata che ha sempre incuriosito e incantato il mondo intero.

Nel corso del concerto sarà possibile ascoltare i seguenti brani lirici:

  • Intermezzo” e “In quelle trine morbide” da “Manon Lescaut” di Giacomo Puccini
  • Casta Diva” dalla “Norma” di Vincenzo Bellini
  • É strano… follie” da “Traviata” di Giuseppe Verdi
  • Nel dì della Vittoria… or tutti sorgete” da “Macbeth” di Giuseppe Verdi
  • Vissi d’arte” da “Tosca” di Giacomo Puccini
  • Intermezzo” da “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni
  • Ebben n’andrò lontana” dalla “Wally” di Alfredo Catalani
  • La mamma morta” da “Andrea Chenier” di Umberto Giordano.

«L’occasione del quarantennale della morte di Maria Callas – dichiarano il Sindaco della Città, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e l’Assessore alle Manifestazioni, Cherima Fteita ci ha suggerito, come Amministrazione Comunale, di sottolineare con particolare enfasi, attraverso il concerto del 9 settembre, la figura di un soprano straordinario. Una cantante che non solo ha fatto la storia della lirica del secolo scorso, ma che ha messo in luce, come donna, le inquietudini della contemporaneità donandoci – fra ilconseguimento di successi artistici di rilievo mondiale, fragilità emotive, caparbietà nello studio e intensità degli slanci passionali – un’esperienza e una storia “al femminile” che molti veramente non hanno avuto difficoltà a riconoscere come leggendaria e, al contempo, reale, drammatica, esaltante e concreta. L’omaggio che la Città di Alessandria tributa alla memoria di Maria Callas nel quarantennale della sua morte – concludono il Sindaco e l’Assessore alle Manifestazioni – è dunque un concerto che questa Amministrazione Comunale offre alla cittadinanza, nella consapevolezza che, grazie alle straordinarie interpreti della serata, la comunità alessandrina saprà cogliere la grandezza di questa “diva” e condividerà l’esperienza estetica attraverso la bellezza  musicale e artistica dei brani in programma».

Barbara Rossi

- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli