22.1 C
Alessandria
lunedì, Giugno 21, 2021

Stasera appuntamento con Aperto per Cultura

Non solo un evento, non solo un progetto, ma una “grande emozione collettiva”.

Questa è la felice sintesi utilizzata dalla brochure illustrativa per descrivere la seconda edizione di “Aperto per Cultura” che torna ad Alessandria stasera, a partire dalle ore 19, con uno straordinario numero di eventi artistico-culturali, di eccellenze enogastronomiche e di intrattenimenti tali da rendere la Città, ancora una volta, capitale del bello, del piacere di vedere e gustare cose belle e polo attrattivo anche per tanti turisti che, come nella prima edizione, giungeranno per l’occasione ad Alessandria.

Partendo dalla formula originaria di un evento concepito per applicare i concetti della rigenerazione urbana a quelli dell’animazione cittadina, creando un format che prevede l’utilizzo di negozi sfitti e di location insolite (quali balconi e cortili nascosti) come palcoscenici per performance artistiche, musicali, teatrali…, la seconda edizione di “Aperto per Cultura” si arricchisce quest’anno anche dell’apertura dei principali musei cittadini o la visita guidata a luoghi significativi quali la Chiesa di Santa Maria di Castello o la Sinagoga di via Milano. Senza contare altre suggestioni quali la proposta di spettacoli teatrali all’interno di automobili, “manichini danzanti” tra le vetrine dei negozi del centro-storico, creazioni artistiche live con pittori che dipingeranno “in diretta” utilizzando anche il vino in sostituzione dei tradizionali colori.

Tra i tanti soggetti coinvolti, ad Ascom-Confcommercio di Alessandria — con il suo Presidente Vittorio Ferrari, il suo Direttore Alice Pedrazzi e il Coordinatore di “Ascom per il Centro” Davide Valsecchi — va riconosciuto sicuramente il merito dell’essere stato l’originario ideatore, il propulsore infaticabile e lo straordinario coordinatore organizzativo anche di questa nuova edizione dell’8 settembre 2017.

Un’edizione che vede attivamente coinvolta l’Amministrazione Comunale di Alessandria e il suo Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco che non solo ha conferito il Patrocinio, ma soprattutto — attraverso l’Assessorato al Commercio e Marketing territoriale guidato da Riccardo Molinari e l’Assessorato alle Manifestazioni ed Eventi guidato da Cherima Fteita — ha condiviso convintamente con Ascom Alessandria un’idea progettuale di rilancio e valorizzazione della Città a partire dal suo centro e con il coinvolgimento attivo di tutte le sue eccellenze.

Una riqualificazione urbana e commerciale che, secondo i promotori, non può essere disgiunta dalla Cultura e da un’apertura di ciò che si è e si ha, come Città, anche all’esterno.

Questi gli ingredienti della grande kermesse dell’8 settembre per la quale si è scelto — come sottotitolo — lo slogan “Non perdere le buone abitudini a significare che le cose buone vanno mantenute, consolidate e riproposte con convinzione, anche a fronte dell’enorme successo della prima edizione.

Un successo che è alla base dell’edizione 2017 con un programma che è letteralmente “esploso” comprendendo complessivamente 53 proposte culturali (tutte a fruizione gratuita) — di cui 5 tra percorsi museali e artistico-architettonici, 22 eventi musicali, 23 performance teatrali e 3 momenti di intrattenimenti per i più piccoli — e 48 “punti” di eccellenza enogastronomica che coinvolgono una novantina di aziende tra ristoranti, bar, pasticcerie, gelaterie, birrerie, gastronomie, negozi di alimentari e produttori artigiani.

 

Il programma completo è consultabile sia visitando il sito internet apposito all’indirizzo www.apertopercultura.net sia scaricando l’app ufficiale (su Apple Store o Google Play) per ricevere aggiornamenti in tempo reale durante la serata, sia attraverso i social-network con gli hashtag #nonperderelebuoneabitudini e #emozionecollettiva.

Gli organizzatori hanno inteso distinguere le diverse declinazioni di “Aperto per Cultura” 2017 con una mappa della Città in cui tutti gli eventi e le proposte sono raggruppati in 5 colori diversi:

  • viola (cultura – musei)
  • blu (musicisti – gruppi)
  • verde (attori – artisti)
  • arancione (intrattenimento bambini)
  • rosso (enogastronomia)

fornendo, per ciascuna proposta, un preciso numero riportato sulla mappa al fine di facilitare i fruitori nel scegliere l’evento e la proposta con un quadro d’insieme che evidenzia la ricchezza di programma di questa seconda edizione.

“Aperto per Cultura” 2017 si avvale della collaborazione della Camera di Commercio di Alessandria, di Confcommercio di Sicuracusa (con cui Ascom-Confcommercio di Alessandria ha siglato un importante accordo di partnership che ha già prodotto importanti progetti di reciproca valorizzazione delle realtà territoriali alessandrine e siracusane) e del Gruppo AMAG di Alessandria.

Quale partnership va segnalato il coinvolgimento di UPO-Università del Piemonte Orientale, della Fondazione I.N.D.A. (Istituto Nazionale Dramma Antico), del Concorso Internazionale di Chitarra Classica “Michele Pittaluga” di Alessandria e del Conservatorio di Musica “Antonio Vivaldi” di Alessandria.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
- Advertisement -

Articoli Correlati

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli